Formia e il suo territorio: 2 weekend all’insegna della cultura e dell’archeologia con la Pro Loco.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Formia, 01 novembre 2017: Due weekend tutti dedicati alla cultura e all’archeologia quelli di sabato 4,domenica 5 , venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 novembre 2017 con la nuova iniziativa “Formia e il suo territorio:2 weekend all’insegna della cultura e dell’archeologia” ideata dalla Pro Loco di Formia in collaborazione con Formiana Saxa, Ram, Formia Turismo, Sinus Formianus.
Due passeggiate culturali una per il Borgo di Maranola e l’altra a Gianola. La prima insieme allo storico dell’arte, delegato di Formiana Saxa e di Ram, Marco Tedesco che ci guiderà nella visita delle chiese di Santa Maria degli Angeli e di San Luca e del ciclo di affreschi dedicato alla Madonna del Latte. La seconda a Gianola tra le rovine della Villa di Mamurra a cura del professore Antonio De Meo.

Giri archeologici con le escursioni delle Tombe di Tulliola e Cicerone e del Cisternone Romano guidate da Formia Turismo e Sinus Formianus.

Letteratura ed epigrafia grazie a due conferenze tenute dagli architetti Salvatore Ciccone, Francesco Miraglia, Cesare Crova, dal direttore Pietro Longo, dalle dott.sse Sara Sparagna e Renata Centola, i dottori Gianluca Mandatori e Daniele De Meo.

“Un impegno che abbiamo concepito – sottolinea il presidente della Pro Loco di Formia, Pierfrancesco Scipione – per celebrare le bellezze archeologiche della nostra città. Ma allo stesso tempo cerchiamo di diffondere, attraverso grandi studiosi del settore, una migliore consapevolezza delle ricchezze del territorio da condividere con la comunità. Sono particolarmente soddisfatto del lavoro svolto che ha visto emergere, ancora una volta, la passione di un collettivo affiatato e unito per difendere la storia di Formia”. 
La partecipazione è gratuita.
Il programma completo presso la Pro Loco in Via Vitruvio, sotto il palazzo comunale, oppure sulla pagina Facebook.
 
L’addetto stampa

   Letizia Lagni