FORMIA – Festività patronali, cosa cambia per circolazione e sosta

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Modifiche a circolazione e sosta in previsione della festività patronale di Sant’Erasmo. Le dispone l’ordinanza firmata dal dirigente della Polizia Municipale.

Domenica 1 giugno

Divieto di sosta con obbligo di rimozione coatta in:

  • Piazza Mattei, dalle ore 8 al termine della manifestazione per montaggio stand gara podistica;
  • Piazza Sant’Erasmo, ambo i lati, dalle ore 15 al termine della manifestazione per consentire il montaggio del service dello spettacolo musicale serale;
  • Rione Castellone tutto, compreso via Gradoni del Duomo, dalle ore 08:00 di domenica 1 giugno fino alle ore 01:00 di lunedì 2 giugno per l’allestimento della “Notte Bianca”
  • Via Vitruvio, tratto di strada compreso tra l’incrocio di via Bruno Tallini fino al civico n. 25 dalle ore 06:00 di domenica 1 giugno al termine della manifestazione del giorno lunedì 2 giugno;
  • Largo Paone, area parcheggio a pagamento settore B e area parcheggio transennata destinata al mercato giornaliero, dalle ore 06:00 di domenica 1 giugno al termine dei festeggiamenti del giorno lunedì 2 giugno;
  • Largo Caduti Formiani, area parcheggio lato Napoli, antistante l’ingresso del Molo Vespucci, fino al cavalcavia di collegamento con la villa comunale, ambo i lati, dalle ore 06:00 di domenica 1 giugno al termine dei festeggiamenti di lunedì 2 giugno.

 

Temporanea sospensione della circolazione veicolare dalle ore 21 al termine della manifestazione in:

  • Piazza Sant’Erasmo;
  • Via Olivetani, tratto di strada compreso tra l’intersezione con via Pietra Composta fino alla Piazza Sant’Erasmo;
  • via Vitruvio, tratto compreso tra l’incrocio di via Tallini fino all’intersezione con via Cristoforo Colombo, dalle ore 17 al termine della manifestazione;
  • via Vitruvio, tratto compreso tra l’incrocio con via Nerva fino a Piazza Mattei intersezione con via Nardone, dalle ore 17 alle ore 19 (termine gara podistica) e su vie e piazze interessate dal passaggio di banda musicale, gruppi folkloristici e processione;
  • Centro Storico Rione Castellone tutto, compreso via Gradoni del Duomo e “Il Cancello” dalle ore 8 al termine della “Notte Bianca

 

Lunedì 2 giugno 2014

 

Divieto di sosta con obbligo di rimozione coatta dalle ore 16 al termine della processione in:

  • Rione Castellone tutto (compreso via Gradoni del Duomo, Piazza Bonomo, via dell’Olmo, via Olmo);
  • Via Vitruvio, tratto compreso tra l’incrocio di Piazza Mattei e via Tonetti;
  • Via G. Paone, tratto compreso tra via Olivella e via Tonetti;
  • Largo Marina e tra l’ingresso di via G. Romita e il Macchione, entrambi dal lato di via Unità d’Italia;
  • Via Vitruvio, tratto compreso tra il civico n. 25 fino all’intersezione con piazza Mattei dalle ore 14 al termine della manifestazione;
  • Via Nardone e Piazza Mattei, lato Roma, nel tratto tra l’intersezione con via Rubino e via Vitruvio, dalle ore 1 di lunedì 2 giugno alle ore 6 di martedì 3 giugno, per consentire il montaggio del palco al centro della strada e del service per una buona visione del concerto;
  • Piazza Mattei, ambo i lati, dalle ore 7 di lunedì 2 giugno al termine del concerto musicale.

 

Temporanea sospensione della circolazione veicolare dalle ore  01:00 di lunedì 2 giugno alle ore 06:00 di martedì 3 giugno in:

  • Via Vitruvio, tra l’incrocio con via Nardone e l’incrocio con via del Carmine;
  • Via Nardone-Piazza Mattei, lato Roma, nel tratto di strada compreso tra l’intersezione con via Rubino e via Vitruvio;
  • Piazza Mattei, lato mare, dalle ore 07:00 al termine del concerto musicale;
  • Via Vitruvio, dall’incrocio tra piazza Mattei e via Felice Tonetti-Via Olivetani, eccetto residenti e domiciliati, dalle ore 20 al termine della manifestazione;
  • Via Vitruvio, tra l’incrocio di via Bruno Tallini fino all’intersezione con Piazza Mattei, dalle ore 17 al termine della manifestazione e su vie e Piazze interessate dal passaggio della banda musicale, gruppi folkloristici e processione.

 

E’ fatto obbligo a tutti i veicoli provenienti da strade o aree che si immettono in quelle interessate dal passaggio della processione, della banda musicale e dei gruppi folk, di arrestarsi prima di impegnarle e di rispettare le segnalazioni manuali degli organi preposti alla vigilanza.

 

Modifiche anche per il servizio bus, urbano ed extraurbano.

Domenica 1 giugno dalle ore 17 alle ore 24 in concomitanza con la chiusura di via Vitruvio, nel tratto di strada compreso tra l’incrocio di via Bruno Tallini fino all’intersezione con via Cristoforo Colombo-Via Vitruvio, tratto compreso tra l’incrocio con via Nerva fino a Piazza Mattei, intersezione con via Nardone, dalle ore 17 alle ore 19 (termine gara podistica); Piazza Sant’Erasmo dalle ore 21.30 al termine della manifestazione;

Lunedì 2 giugno dalle ore 01:00 alle ore 06:00 del giorno martedì 3 giugno, in concomitanza con la chiusura di via Vitruvio, nel tratto di strada compreso tra l’incrocio con via Nardone e l’incrocio con via del Carmine:

i bus provenienti dalla direzione Napoli, raggiungeranno il capolinea di via Olivastro Spaventola percorrendo via Emanuele Filiberto. Giunti all’altezza del Raccordo Litoranea di Largo Domenico Paone, devono svoltare a sinistra per proseguire sulla via Lungomare della Repubblica-Rotonda Largo Caduti Formiani- via Lungomare della Repubblica – rotonda Largo Caduti di Nassirya – via Matteotti, capolinea via Olivastro Spaventola, mentre quelli provenienti dalla direzione Roma raggiungeranno il capolinea di via Olivastro Spaventola percorrendo via Appia lato Roma, via Vindicio, via Unità d’Italia-Rotonda Largo Caduti Formia-via Lungomare della Repubblica-rotonda Largo Caduti di Nassirya-via Matteotti-capolinea via Olivastro Spaventola.

Per lo stesso periodo e durata sono soppresse le fermate di via Appia lato Roma, altezza “Clinica Costa”, via Giuseppe Paone, via Olivetani, via Vitruvio altezza Piazza Mattei e via Vitruvio villa comunale. I bus del servizio urbano ed extraurbano, nei giorni sabato 31 maggio, domenica 1 giugno e lunedì 2 giugno, dalle ore 14 alle ore 24 sosteranno al capolinea di via Olivastro Spaventola in quanto per motivi di sicurezza è soppressa la sosta al capolinea di Molo Vespucci.