FORMIA: Gemellaggio italo-francese, Bartolomeo incontra il sindaco di Fleury Les Aubrais

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Iniziative culturali, sociali e giochi sportivi che coinvolgano rappresentative studentesche dei comuni gemellati di Formia, Fleury Les Aubrais, Gracaniga e Haninge. Sono questi gli obiettivi tracciati nel corso della visita privata che Pierre Bauchet, sindaco del comune francese di Fleury Les Aubrais, ha fatto questa mattina al primo cittadino di Formia Sandro Bartolomeo. Segnale che il gemellaggio è vivo, così come l’amicizia che lega le due comunità. Confermato e rafforzato il percorso avviato il 9 maggio del 2004 quando lo stesso sindaco Bauchet firmò con Bartolomeo il “Giuramento della fraternità europea”. All’incontro di oggi ha preso parte anche il presidente del Consiglio Comunale Maurizio Tallerini. Bartolomeo e Bauchet hanno ragionato su eventuali iniziative da assumere insieme, con la partecipazione anche delle altre città gemellate con Formia, quella bosniaca di Gracaniga e quella svedese di Haninge. Si riprende così una strada di collaborazione che in passato portò allo sviluppo di iniziative culturali e sportive destinate ai giovani con l’obiettivo di promuovere l’integrazione europea. “Sono tanti – spiega il sindaco Bartolomeo – i ragazzi formiani che, grazie ai gemellaggi, hanno avuto la possibilità di girare e conoscere l’Europa. Abbiamo tutta l’intenzione di riprendere il percorso e sviluppare iniziative condivise per confermare ed arricchire la dimensione europea di questa città”.

Commenta per primo

Lascia un commento