FORMIA – Inaugurata la Scuola dell’Infanzia di Penitro. Bartolomeo: “A breve anche le medie… e il cerchio si chiude”

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Formia“Con questo tassello e l’apertura nei prossimi giorni di un corso di scuola media, il quartiere di Penitro è oggi finalmente in grado di coprire l’intero ciclo scolastico dell’obbligo”.

Così il Sindaco Sandro Bartolomeo inaugurando venerdì mattina la nuova Scuola dell’Infanzia di Penitro alla presenza di Assessori e Consiglieri Comunali e del Dirigente del Primo Circolo Didattico Annunziata Marciano.

La nuova scuola “Arcobaleno” è una struttura totalmente moderna realizzata secondo i parametri imposti dalla normativa per gli istituti di infanzia. L’opera, realizzata dalla società cooperativa Sigismondo, è costata 560 mila euro finanziati dalla Regione Lazio. Contiene due classi da 28 alunni l’una, mensa, cucina e bagni.

Dopo il taglio del nastro e la benedizione di don Cristoforo Adriano, parroco di Penitro, pubblico e autorità si sono trasferiti all’interno di una delle sale dove la Dirigente Annunziata Marciano ha fatto dono al Sindaco di una targa ricordo. Ai bambini è stata poi distribuita una t-shirt distintiva della scuola.

“E’ un momento bello per tutta la città – ha dichiarato il primo cittadino Sandro Bartolomeo nel corso del suo intervento – Formia continua ad investire sui bambini perché diventino cittadini responsabili, sereni e felici. Un traguardo che necessita del sostegno e della collaborazione di famiglie e personale educativo. Questa è una struttura grande e moderna che spero possa ospitare anche attività integrative alla parte didattica. Con la scuola materna e il primo corso di scuola media che inaugureremo nei prossimi giorni, si chiude il cerchio per quanto concerne la scuola dell’obbligo a Penitro. Ricordo quando i ragazzi di questo quartiere facevano lezione nei magazzini. Oggi possiamo dire che Penitro può contare su uno dei maggiori sistemi scolastici dell’intera città”.

Commenta per primo