FORMIA – Sabato e domenica l’appuntamento con il grande jazz è al teatro Remigio Paone con la decima edizione del Jazzflirt Festival

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

FormiaE’ conto alla rovescia per la decima edizione del “Jazzflirt Festival”, la rassegna jazzistica organizzata dall’associazione “Jazzflirt-Musica & Altri Amori” con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Formia. A causa delle variabili condizioni metereologiche, le serate di sabato 13 e domenica 14 settembre si terranno presso il teatro “Remigio Paone anziché, come previsto e comunicato, alla Corte Comunale.

L’apertura di sabato 13 settembre (ore 21.15) sarà affidata ad un incontro inedito e prezioso, quello tra il sassofonista Mattia Cigalini ed il pianista Enrico Zanisi.

Mattia Cigalini è un esponente di primo piano della nuova generazione di jazzisti italiani, a livello mondiale. Nato nel 1989, Mattia si esibisce in pubblico fin dall’età di dodici anni, secondo uno stile personale ed inconfondibile. La sua fluidità nel fraseggio e la sonorità, di notevole impatto, hanno già trovato nei pubblici di tutto il mondo, specialmente in Giappone, degli entusiasti ammiratori. Tra i musicisti che hanno suonato con lui, segnaliamo Stefano Bollani, Paolo Fresu, Uri Caine, Danilo Rea, Tom Harrell, Randy Brecker, Dave Kikoski, Victor Lewis, Francisco Mela. Ha pubblicato da poco il nuovo album “Beyond” (CAM Jazz).

In tale ambito espressivo va vista l’unione con Enrico Zanisi, il talentuoso pianista romano vincitore del referendum “Top Jazz 2012” come miglior nuovo talento. Vincitore di diversi concorsi nazionali e non solo, ha pubblicato anche lui il suo secondo disco di brani originali, Life Variations, in trio con Alessandro Paternesi alla batteria e Joe Rehmer al contrabbasso, prodotto dalla Cam Jazz. Zanisi può già vantare collaborazioni di grande prestigio, tra le quali Sheila Jordan, David Liebman, Andy Sheppard, Javier Girotto, Giovanni Tommaso, Ares Tavolazzi, Ettore Fioravanti, Fabrizio Bosso e tanti altri. Il duo si produrrà in brani originali caratterizzati da una personalissima sonorità di stampo moderno, che non disdegneranno l’uso di effettistica elettronica. Alcuni fra i brani saranno estrapolati dal repertorio di famose pop-stars odierne, mentre invece altri saranno estrapolati da una scelta di tradizionali standards jazzistici che sapranno portare il calore e la vivacità tipici del jazz club.

Domenica 14 settembre sarà invece la volta dell’originale progetto su Frank Zappa proposto da Quintorigo & Roberto Gatto. Nato dalla comune passione e dall’amore smodato che Quintorigo e Roberto Gatto hanno sempre avuto nei confronti di Frank Zappa, Quintorigo & Roberto Gatto “play Frank Zappa” vuole essere un lavoro prima di tutto e soprattutto live, che non costituisce un concerto tributo né un concept-live, ma un sentito, onesto, filologico e sperimentale ringraziamento a Frank Zappa. Un’opera monografica, accurata nella sua veste teatrale e scenografica che vuole fare conoscere e riscoprire l’universo zappiano con uno spettacolo che si candida come uno dei protagonisti dell’estate 2014. Non basterebbero cento pagine per indagare e scoprire con gioioso stupore le infinite influenze che sottendono la musica di Zappa, così come infiniti sono i musicisti che hanno mutuato (talvolta anche inconsapevolmente) qualcosa di prezioso da lui. Fra questi ci sono anche i Quintorigo, per i quali molti critici hanno letto la cifra incontrovertibilmente zappiana quasi come una aprioristica ed ossessiva forma mentis. Un lavoro su Frank Zappa è sempre stato nel cassetto dei progetti da realizzare da parte di questo gruppo nella loro ormai ventennale esperienza, ma colui che li ha spinti a prendere la penna e gli strumenti in mano è stato niente meno che Roberto Gatto, assoluto fuoriclasse del jazz italiano ed internazionale, sulla cui carriera non occorre dire nulla che già tutti non sappiano, se non il fatto che da sempre nutre una passione smodata per Zappa e che per questo ha scelto di collaborare a questo progetto.

Teatro “R.Paone” –  Via Sarinola – Formia

Inizio concerto: ore 21.15

Ingresso: euro 10.00

Info: 392-8229224 / 338-6924358

sito web: www.jazzflirt.net

e-mail: info@jazzflirt.net