Formia sconfitto dal Serpentara: 3-1 con molte recriminazioni

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Stop pesante nel punteggio e che, forse, mette nel cassetto le seppur piccole ambizioni della matricola Formia quello rimediato dai biancazzurri in quel di Bellegra al cospetto del Serpentara.

Gara chiusa dai padroni di casa sul 3-1 ma che ha lasciato molte recriminazioni in casa formiana nei confronti dell’operato arbitrale. Pronti-via e subito calcio di rigore per i locali, con l’intervento di Vitale giudicato falloso tra le fortissime proteste e De Bonis che riesce solo a sfiorare il pallone calciato in rete dal dischetto da Tozzi.

Il Formia cerca la reazione e la trova, con Carfora che alla mezzora pareggia il conto. Ma l’1-1 del riposo è destinato a durare poco, perchè Spaziani trova il raddoppio in apertura di ripresa e i tentativi ospiti si vedono puniti a 10 dalla fine, quando ancora Tozzi trova la rete ma anche in quest’occasione il Formia recrimina per un fuorigioco apparso netto anche a più di uno spettatore presente.

Ad ogni modo, il Serpentara vendica la sconfitta patita all’andata e prosegue la sua cavalcata verso la 2° piazza, attualmente situata a quota 41 (Vis Artena), mentre il Formia incappa in un ko che fa ridurre a 7 le distanze dal Gaeta 13°. Vantaggio importante, ma da tenere d’occhio per un seguito di stagione che vedrà la settimana prossima il Pomezia arrivare a Maranola.

Serpentara – Formia 3-1 [1’ e 80′ Tozzi (S), 31’ Carfora (F), 51′ Spaziani (S)]

Serpentara: Palombo, Anastasio, Ventura, Piva, Savone (82′ Ilari), Bellucci, Porzi, Lustrissimi, Tozzi, Spaziani, Cestrone A disp: Lucangeli, Battini, Roberts, Valentini, Maurizi All: Baiocco

Formia: De Bonis, Carginale, Vitale, Volpe, Baleotto, Castiglione, Carfora, Leccese, Avallone (69′ Senzio), Maggino (75′ Di Florio), Sellitti (51′ Zaccaro) A disp: Damiano, Scariati, Cavezza, Coppola All: Rosolino

Arbitro: Di Mario (Ciampino) Ngwate (Aprilia) – Filabozzi (Roma 1)

Ammoniti: Savone (S), De Bonis, Volpe, Vitale, Carginale, Maggino (F)

 

Luca Masiello

Commenta per primo

Lascia un commento