Formia: SUCCESSO PER LA GIORNATA NAZIONALE DEL DIALETTO.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

A CURA DELLA PRO LOCO DI FORMIA

DOMENICA 28 GENNAIO 2018vPRESSO IL  TEATRO REMIGIO PAONE

Formia, 30 Gennaio 2018: Pieno successo per la “Giornata Nazionale del Dialetto” promossa dalle Pro Loco d’Italia e a cui la Pro Loco di Formia ha aderito, domenica 28 gennaio 2018 con una serata  presso il teatro Remigio Paone, che, presentata e diretta artisticamente da Gianni Donati ha ottenuto anche l’inserimento e il riconoscimento Nazionale, nelle iniziative principali a favore di essa.

Un teatro Remigio Paone pieno in ogni ordine e grado , per assistere alla rappresentazione di scene di vita popolare, commedia,  da parte de Il Gruppo Teatrale Associazione Mola, Il Setaccio di Maranola e il Centro anziani di Gianola; ai racconti del cantastorie Enzo Scipione; all’intonazione di musiche e canti popolari con  Il Trio Popolare del Centro Socio-Culturale Trivio.

“Una serata indimenticabile con un teatro gremito di cittadini fantastici che ci hanno donato il loro tempo e il loro affetto – l’ha definita il presidente della Pro Loco Pierfrancesco Scipione. Penso che questa giornata del dialetto – ha aggiunto– sia stata un passaggio storico per la nostra comunità giacché sul palco si sono avvicendate le storie, le tradizioni e le esperienze di tutti i quartieri. Siamo stati uniti dall’amore per la nostra terra che ci hanno trasmesso due grandi uomini come Giovannino Bove e Antonio Forte che hanno insegnato, con il loro esempio di vita, ai giovani di Formia un senso di appartenenza che ci sta aiutando a vincere la paura del domani. Ho respirato il profumo di libertà e orgoglio della grande famiglia formiana che si è stretta intorno al suo dialetto per dire quanto abbiamo bisogno di riappropriarci della nostra identità”.

L’occasione é stata propizia per annunciare che tanti sono i progetti da voler mettere in campo da parte della Pro Loco di Formia a partire dal prossimo Carnevale che, come annunciato da Gianni Donati, si svolgerà anche se comporterà un auto finanziamento.

L’addetto stampa

Letizia Lagn