FORMIA – Tra musica, canti e tradizione popolare, domani sera “Aspettando gli avi, una serata nella Luce”

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Musica, canti popolari, poesia. Tante luci accese per evocare l’arrivo degli avi. Si terrà domani 31 ottobre alle ore 18 presso la sala Ribaud del Comune “Aspettando gli avi – Una serata nella luce”, l’evento organizzato dal direttore artistico Anna Rita Persechino, con la collaborazione del “Comitato Insieme per la vita ‘Angelo Forte’ e patrocinato dal Comune di Formia. Se evocati il 1 novembre, racconta la tradizione popolare aurunca, gli avi restano a protezione dei cari fino all’Epifania. Dei miti legati agli avi relazionerà Marcia Teophilo, poetessa, antropologa, già candidata al premio Nobel e testimonial dell’Unesco per la biodiversità. Pasquale Giustiniani, titolare della cattedra di filosofia della religione all’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli interverrà invece sul tema “Aspettando gli avi, tra filosofia e religione”. Anna Rita Persechino leggerà poesie sue e del poeta Rodolfo Di Biasio. Voci narranti Elio D’Alessandro e Anna Spaziani Testa. Voce e chitarre di Maria Cristina D’Alessandro, Gianni Perilli ai fiati, Pier Luigi Moschitti alle percussioni e Vittoria Simione alla voce.