FORMIA – Tre intitolazioni per altrettante donne simbolo della storia, venerdì la premiazione del progetto promosso dall’Istituto Comprensivo “Pasquale Mattej”

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Venerdì 16 maggio alle 9.30 presso la Sala Sicurezza del Comune di Formia il Sindaco Sandro Bartolomeo e il Presidente del Consiglio Comunale Maurizio Tallerini premieranno l’Istituto Comprensivo “Pasquale Mattej” risultato vincitore alla prima edizione del concorso nazionale “Sulle vie della Parità”, indetto da Toponomastica femminile e dalla Federazione Nazionale Insegnanti con l’alto patrocinio del Senato della Repubblica. Premiato un lavoro realizzato da alunne ed alunni di terza media che hanno individuato tre donne della storia proponendole per l’intitolazione di altrettante strade. Si tratta di: Ipazia (matematica greca, prima donna scienziata di cui siano state tramandate opera e vita), Artemisia Gentileschi (pittrice italiana del ‘600) e Annamaria Mozzoni (giornalista morta nel 1920, pioniera del femminismo in Italia). Menzione speciale per la signora Maria Teresa Tatò, moglie di Vittorio Foa, vivente. La cerimonia di premiazione del concorso nazionale si terrà il giorno 26 a Roma.

“La proposta avanzata dai ragazzi è particolarmente interessante – commenta la delegata alle Pari Opportunità Patrizia Menanno -. Tre donne emblematiche che racchiudono in sé l’universo femminile: un concentrato di arte, bellezza e coraggio ma anche di sofferenza, tormento interiore, violenze subite ma trasformate in opportunità. Personaggi ancora attuali che hanno lasciato un’impronta ed una eredità da coltivare per le generazioni che verranno”.