FORMIA – Ztl di Largo Paone e Vindicio, la sperimentazione prosegue con qualche correttivo

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Qualche correttivo, figlio del dialogo con residenti e operatori. Ma la sperimentazione prosegue. Anche in questo weekend è confermata la limitazione del traffico in Largo Paone e Vindicio zona Pineta.

“La sperimentazione – ricorda l’Assessora alle Attività Produttive Clide Rak – è nata dall’esigenza di monitorare al meglio il traffico serale dei veicoli, cercando di garantire maggiore sicurezza e ordine pubblico e di venire incontro alle lamentele dei residenti, disturbati il venerdì e sabato non solo dalla musica dei locali ma anche dall’impatto acustico prodotto dalle auto. Dopo l’applicazione di una ztl nel corso dello scorso weekend, il dialogo con gli operatori ha consentito di evidenziare criticità ed eventuali soluzioni. Su Largo Paone, ad esempio, sono emerse difficoltà per quanto concerne l’accesso alla piazza dei flussi di traffico provenienti da Gaeta. L’ingresso al parcheggio è ad oggi possibile solo attraverso i due varchi posti sulla Flacca. L’inizio della ztl subito dopo Ponte Tallini costringeva gli automobilisti a fare il giro largo, fino alla rotonda dei Carabinieri per poi imboccare l’Appia e via Emanuele Filiberto. Questo ha prodotto un calo delle presenze per gli esercenti, anche se molto hanno influito le pessime condizioni meteo di sabato notte. A Vindicio gli esercenti hanno lamentato una riduzione della clientela nella serata di venerdì e difficoltà di gestione della ztl in una zona non ancora contraddistinta da un intenso passeggio serale”.

Il confronto con gli operatori e un’attenta valutazione di concerto con la Polizia Municipale ha prodotto alcuni correttivi. La nuova ordinanza sarà attiva già da venerdì. Prevede le seguenti disposizioni:

  • senso unico in Largo Paone, nella parte compresa tra il Ponte Tallini e via Emanuele Filiberto, con direzione Roma-Napoli. Un doppio presidio di Vigili e Protezione Civile aiuterà a prevenire la “sosta selvaggia” e a favorire la circolazione corretta dei veicoli;
  • senso unico in via Porto Caposele da via Tonetti a via Tito Scipione (direzione Napoli-Roma) con obbligo di proseguire dritti da via Olivella su via Tito Scipione (divieto di svolta a sinistra verso via Porto Caposele). Anche qui: doppio presidio di Vigili e Protezione Civile per il controllo del traffico e la gestione della sosta lungo la pineta (confermata la mancanza del divieto di sosta).

I risultati saranno monitorati attentamente e discussi con gli operatori a inizio della prossima settimana. “L’obiettivo – conclude l’Assessora – è di trovare la formula migliore in previsione dell’aumento di presenze che speriamo si registri nel mese di agosto”.