FORNITURA E MESSA IN OPERA DI NUOVI CESTINI NEL BORGO.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

La fornitura e la messa in opera di nuovi cestini nel Borgo di Porto Salvo rientra tra gli interventi previsti dal Progetto “abbelliAMOGAETA” promosso e coordinato dal Consigliere comunale nonché membro delle Commissioni Cultura, Turismo e Commercio Gennaro Romanelli.

“Ho richiesto all’Amministrazione Comunale una serie di interventi atti a rilanciare il nostro secondo centro storico” esordisce così il Consigliere Romanelli che sta interagendo con gli organi politici e tecnici del Comune per l’attuazione di un progetto di studio, riqualificazione, valorizzazione e cura del Borgo. “Non voglio anticipare gli interventi per non creare false aspettative, il progetto è molto ambizioso, ma possibile se a prevalere sarà il buon senso” afferma Romanelli.

I nuovi cestini di Via Indipendenza sono composti da tre cestelli in acciaio zincato dotati di targhetta identificata per ogni tipologia di rifiuti che gli stessi possono contenere. La struttura personalizzata è stata scelta in conformità con l’arredo urbano di un centro storico.

Romanelli continua: “Rivolgo il mio appello a tutti i cittadini affinché si facciano sentinelle vigili del bene comune. Alle istituzioni solleciterò il compimento di ulteriori azioni funzionali a questa in oggetto, come la realizzazione di un sistema di videosorveglianza che possa fungere da deterrente per chi si appresta a compiere atti di microcriminalità, la creazione di un tavolo tecnico che possa programmare una Task Force contro gli affitti a nero che creano danni alla comunità e impediscono alla stessa lo sviluppo economico e sociale, e l’adesione come ente comunale alla piattaforma digitale “Decoro Urbano” (gratuita e attiva h24) per le segnalazioni dei cittadini relative a tali problematiche”.

“Solo dirottando la forza personale di ognuno a sostegno della nostra comunità, riusciremo a tramutare la crisi in opportunità” conclude Romanelli dopo aver ringraziato il Sindaco Mitrano e l’Assessore Fortunato per aver immediatamente espresso un parere politico favorevole all’intervento, al Consigliere Leccese per aver contribuito al reperimento dei fondi necessari per l’acquisto dei cestini e alla funzionaria De Filippis per aver portato a termine in tempi brevi l’iter burocratico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.