Gaeta: Apre il Villaggio di Babbo Natale: eventi, mercatini, Christmas Carols, presepi, teatro di strada, giochi, laboratori creativi

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Apre sabato 7 dicembre, alle ore 16,  il Villaggio di Babbo Natale, vera novità del programma di eventi natalizi  2013 a Gaeta. Organizzato dal Comune di Gaeta e IPAB SS. Annunziata, in collaborazione con Horus, Sogni e Spade, Phoenix Entertainment, Openspace e Teatrarte, il Villaggio si compone di 13 stand, aperti, con ingresso gratuito, tutti i giorni fino al 29 dicembre. Nei giorni feriali dalle ore 16 alle ore 20, e nei festivi e prefestivi dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 20.

Il Villaggio di Babbo Natale ospiterà eventi, mercatini, Christmas Carols, presepi, teatro di strada, giochi e laboratori creativi. In particolare segnaliamo:

  • domenica 15 dicembre   alle ore 11, “Concerto di Natale, Coro Polifonico Cor Unum diretto dal Maestro Angelo Olivieri.

  • venerdì 20 dicembre ore 17 “Ascoltando il Natale”, spettacolo di teatro itinerante a cura dell’Associazione Teatrarte

  • sabato 21 dicembre ore 17 Segreti e simboli del Presepe a cura del Prof. Filippo Di Cuffa

  • domenica 22 dicembre Christmas Now

  • Dal 23 al 29 dicembre Giocando a Natale a cura dell’Associazione Horus

Con l’inaugurazione del Villaggio di Babbo Natale prende il via ufficialmente “Luci di Natale”, programma di eventi natalizi organizzati dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con IPAB SS Annunziata e Pro Loco Gaeta.

Un fitto calendario di appuntamenti davvero speciali con la Cultura, l’Arte, la Musica  e l’intrattenimento a cura delle realtà associazionistiche del territorio. Mostre, Concerti, Gospel, Festival de “Glie Sciuscie” gaetano, teatro  di strada, iniziative ludiche: tutto all’insegna del più festoso spirito natalizio perché sia di buon auspicio per un Nuovo Anno decisamente migliore, di crescita e solidarietà. Un incoraggiamento a lavorare insieme con l’unico obiettivo del benessere di Gaeta e dei suoi abitanti.