Gaeta Calcio: ALTRO BOTTO, ARRIVA L’ARIETE GIUSEPPE DAMA

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

L’organico del Gaeta si impreziosisce di un altro validissimo elemento, un’ulteriore tassello per una rosa a questo punto davvero importante. Lavorando a fari spenti la società di via Marina è riuscita ad assicurarsi, superando un’agguerrita concorrenza, le prestazioni del centravanti Giuseppe Dama. Il nuovo arrivato, per caratteristiche dovrebbe rappresentare il giusto complemento all’esperto Gaetano Romano, altro lusso per la categoria, un tandem pronto a scardinare le difese avversarie. L’ufficialità dell’ingaggio di Dama è arrivata ieri nella tarda mattinata da parte del diesse Mazzara che ha preferito evitare proclami o discorsi entusiastici, nonostante l’indubbia alta qualità della rosa allestita. “Abbiamo lavorato e stiamo lavorando per mettere mister Melchionna nelle condizioni di fare bene, operando sul mercato con oculatezza e soprattutto cogliendo le opportunità che ci si presentano.- Ha così commentato Mazzara- Possiamo affermare ma del resto i nomi ed i curriculum parlano chiaro, che si tratta di tutte prime scelte. Ovviamente poi sarà solo il campo a premiare il nostro lavoro. I pronostici e le chiacchiere di agosto che ci vedono superfavoriti lasciano il tempo che trovano”. I  destini  del Gaeta e di Dama si erano già incrociati per ben due volte. Stagione 2011-2012 serie D. Il 23 ottobre 2011 Dama  con la maglia dell’Oppido Lucano segnò una doppietta a Fiorini in apertura dei due tempi, poi favorì il terzo gol (prima un tiro in diagonale e nella ripresa tiro dal limite). Allora a difendere la porta biancorossa c’era proprio l’attuale n.1 gaetano Fiorini. Quindi 4 marzo 2012 al Riciniello gara di ritorno e Dama di nuovo in rete per il gol dell’1-2 su magistrale punizione.

Giuseppe Dama è nato a Milazzo il 22 aprile 1986. E’ cresciuto nelle giovanili del Cosenza, per poi passare nei Berretti ad Acireale  ed infine nella Primavera del Catania. Fino ad ora una carriera quasi tutta in D. Gioca per la prima volta in prima squadra con il Comiso in serie D disputando 30 partite e segnando cinque gol. Quindi Adrano, Vittoria, Paternò, Acicatena, Palazzolo e Morro D’Oro. Ha indossato poi le casacche di Casarano ed Acireale. Successivamente è passato all’Oppido Lucano dove nell’annata 2011-2012 ha messo a segno sedici reti. Lo scorso anno è stato prima col Milazzo in C2 e poi con l’Orlandina in Eccellenza.  Dama è alto 1.95 m per circa 95 Kg di peso. E’ il classico ariete, ovvero un bomber dotato di una grandissima fisicità. Ed anche grazie alla sua stazza è in grado sia di proteggere il pallone sia di aprire le retroguardie avversarie. Dama è ottimo nello stacco di testa.

Intanto ieri si è aggregato al gruppo anche Erasmo fortunato, il forte centrale difensivo gaetano classe ’94,finora indeciso per motivi di studio circa il proprio futuro. Sciolta la riserva, il ragazzo si è presentato in ritiro con determinazione e voglia di far bene. Assieme a Migliozzi, Seppani e De Rosa costituirà una batteria di centrali di prim’ordine. Una variazione invece per quanto riguarda il programma biancorosso dei prossimi giorni. Domenica in pratica vi potrà essere una full immersion per quanto riguarda la squadra gaetana. In mattinata, con inizio ore 11 amichevole FONDI (serie D)- GAETA A sul campo di Fondi. Nel pomeriggio alle 17 a Lenola altra amichevole GAETA B-MINTURNO (Promozione Laziale). Dunque mister Melchionna per i due impegni varerà due formazioni completamente diverse. In serata poi alle 21 presso l’Anfiteatro a Campodimele presentazione della squadra.

Commenta per primo

Lascia un commento