GAETA COME TAORMINA, PORTOFINO E MONTECARLO CON L’APPRODO DELLA “SEVEN SEAS EXPLORER”, LA NAVE DA CROCIERA PIÙ LUSSUOSA AL MONDO

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Gaeta, lì 17 maggio 2017: Gaeta quasi come Taormina, Portofino e Montecarlo, grazie all’approdo della “Seven Seas Explorer”, la nave più lussuosa al mondo, oggi presso la banchina del Porto Commerciale.
Il grande palazzo galleggiante, appartenente alla flotta Regent Sevent Seas Cruises, consta di 10 ponti, è lunga 224 metri e larga 31, può ospitare circa 1300 persone, tra passeggeri e membri dell’equipaggio.

Una lussuosa offerta tra attività e servizi che vanno dai ristoranti di alta cucina con posate firmate Versace al teatro con lampadari di cristallo di murano; dalla spa con servizi wellness al casinò; dal servizio in camera 24 h su 24 alle sceltissime escursioni.

 

L’imbarcazione è arrivato puntuale sul lungomare Caboto con a bordo quasi 700 passeggeri, tra cui 400 hanno deciso di scendere ed apprezzare le meraviglie storiche, culturali e di svago della cittadina.

C’è stato chi ha deciso di rilassarsi sulla spiaggia di Serapo, chi, amante della natura, ha preferito una escursione a Monte Orlando, potendo così godere della vista mozzafiato di Gaeta Vecchia; chi, invece, ha prediletto gli aspetti religiosi e storici, ammirando La Cappella D’Oro o il Campanile Romanico, situato nella città vecchia.

 

Grande soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori e dai vari organi istituzionali che si sono messi a disposizione per assicurare l’ordine di servizio: L’avvocato Di Majo (presidente dell’autorità portuale Civitavecchia – Gaeta – Fiumicino), Il dottor Pavone (dirigente del Comune di Gaeta), L’ingegner Guido Guinderi (funzionario dell’autorità portuale), la Guardia di Finanza, la capitaneria di Porto e L’ascom territoriale).

Riceviamo e pubblichiamo 

Inviatoci da Letizia Lagni