Gaeta: “Dalle Nubi di Gas ai Buchi Neri, Nascita, Evoluzione, e Morte delle Stelle”: la Conferenza del prof. Burderi che svela i misteri dell’Universo

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Gaeta, 12 settembre 2013. Come nascono le stelle? Una domanda che sin da bambini ci poniamo, stimolata dalla curiosità che accompagna, da sempre,  i misteri dell’Universo. Spesso la risposta attinge a leggende e mitologie, ma la scienza è riuscita con i suoi strumenti a fornire spiegazioni e a rendere meno oscuro il funzionamento del cosmo.

A questo affascinante argomento sarà dedicata la conferenza dal titolo “Dalle Nubi di Gas ai Buchi Neri: Nascita, Evoluzione, e Morte delle Stelle”,  curata dal prof. Luciano Burderi  (Università di Cagliari), con il patrocinio del Comune, che si terrà lunedì 16 settembre 2013, alle ore 21, presso l’Aula Magna dell’Istituto Nautico “Caboto” di Gaeta.

Durante il simposio saranno esposti a livello divulgativo, i principi di funzionamento delle stelle descrivendo gli strumenti piu’ avanzati utilizzati oggi dagli astronomi per esplorare l’Universo, illustrando i processi che determinano la formazione delle stelle, la loro evoluzione, e la fine del loro ciclo di funzionamento primario: quello in cui le stelle si comportano come giganteschi reattori nucleari irradiando l’ energia  prodotta nello spazio circostante.

Si discuteranno, per sommi capi, gli esiti dell’evoluzione stellare e la conseguente formazione di corpi celesti più “esotici” quali Stelle di Neutroni e Buchi Neri. In questi oggetti, le condizioni estreme cui è sottoposta la materia determinano fenomeni di inaudita potenza la cui comprensione, ancorché parziale, permette di indagare sulla struttura fondamentale delle leggi di natura definendo i limiti della nostra attuale conoscenza del funzionamento del cosmo.

L’evento si pone nell’ambito della Scuola di Dottorato in Astrofisica “F. Lucchin”, che si terrà a Gaeta dal 15 al 20 settembre 2013 presso il Castello Aragonese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.