Gaeta Jazz Festival: le note di Jazz al Castello avvolgono la città

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Tante le novità della VII edizione. Serate indimenticabili non solo al Castello, ma in più location, da piazza Papa Gelasio a piazza Mazzoccolo e all’Arena Virgilio, con artisti di fama internazionale.

Si evolve e si amplia, a Gaeta, la manifestazione dedicata alla musica jazz, giunta alla sua VII Edizione, per avvolgere nelle atmosfere raffinate e trascinanti non solo il Castello, ma tutta la città. Ecco, allora, che l’ormai tradizionale tre-giorni denominata “Jazz al Castello”, si trasforma in “Gaeta Jazz Festival” e, oltre ai tre concerti annuali che continueranno a svolgersi nel Castello Aragonese, ianugurerà per quest’estate che si preannuncia strepitosa, altre location, sia nel centro storico Sant’Erasmo, sia nel cuore del centro storico Porto Salvo, sia nel vero e proprio centro cittadino.

Una VII edizione ricchissima di novità, quindi, sta per aprire i battenti, con concerti live affidati ad artisti diversi per formazione, provenienza e storia musicale, ma tutti di altissimo livello!  Da non perdere, allora, questa sorta di “battesimo” del Gaeta Jazz Festival che, senza dubbio alcuno, offrirà alla città e a un turismo di qualità ben nove concerti gratuiti ed uno a pagamento, dal 25 luglio al 30 agosto, oltre all’ormai tradizionale e attesissimo evento centrale del Jazz al Castello (6-7-8 agosto).

Si parte il 25 luglio alle 21.30 in piazza Papa Gelasio (Campanile del Duomo) con Milena Angelè 5et per proseguire il 2 agosto, nella stessa piazza e nello stesso orario, con Irio De Paula e il Samba Jazz Trio.

Grande attesa per le tre serate al Castello Aragonese che vedranno la presenza di Funk Off (6 agosto, ore 21.30, ma già dalle 19 in esibizione itinerante nel rione medioevale), Roberto Gatto in “Tribute To miles Davis 5et 64-68” (7 agosto, ore 21.30, con una pre-serata in piazza Papa Gelasio, alle 19, in compagnia del Sandy Muller 4et) e Sarah Jane Morris (l’8 agosto con anteprima sotto il  Campanile del Duomo, alle 19, con il Vanda Rapisardi Jazz Trio). Seguirà poi una specialissima serata in Piazza XIX Maggio (o meglio nell’Arena Virgilio) alle 21.30 del 13 agosto, con Alfredo Paixao (special guest Nadia Cancila).

Si esibiranno altresì Domenico Sanna, Daniele Tittarelli, Francesco Lento e Fabio Sasso. Ancora una scoppiettante serata il 16 agosto in piazza Mazzoccolo con Walter Ricci 4et mentre il 23 si tornerà in piazza Papa Gelasio con Fresh Fish e, il 30 agosto, con Alessandro Lanzoni Trio.

Ad eccezione delle serate al Castello e del Concerto all’Arena Virgilio, tutte le altre saranno gratuite per volontà degli organizzatori e dell’Amministrazione comunale di Gaeta.

Per il Sindaco Cosmo MitranoGaeta con i suoi scorci suggestivi, i suoi angoli ricchi di storia e di arte ben  si presta alle armonie del jazz. Per tale ragione, abbiamo voluto ampliare una manifestazione di successo, qual è Jazz al Castello, proponendo, a residenti e turisti, nuovi appuntamenti e nuove location in diversi punti della città. Gaeta Jazz Festival è una delle più importanti novità del calendario estivo 2014, che rinnova la tradizione, confermando l’alto profilo delle manifestazioni programmate“.

L’Associazione Culturale Armonia International Foundation of Arts, da sempre promotrice della manifestazione, ha del resto fatto proprio l’invito del sindaco di Gaeta, Cosmo Mitrano, ampliando le proposte dell’evento per estenderlo a tutta la città e regalando serate indimenticabili non solo agli addetti ai lavori e agli appassionati di musica jazz, ma a quanti vorranno partecipare pur non conoscendo ancora bene questo genere.

Avere un pubblico sempre più vastospiega il presidente di Armonia, Roberto Sasso,- resta il nostro obiettivo, così come la promozione dell’approfondimento e della conoscenza del jazz”. Le serate, tutte con la direzione artistica di Fabio Sasso, rientreranno altresì nell’ottica della valorizzazione artistico-culturale del territorio del Lazio meridionale, confermando l’impegno di Armonia a diventare “riferimento per tanti giovani talenti impegnati nel campo della musica e dello spettacolo”, dando loro quella visibilità che meritano e affiancandoli a grandissimi nomi per favorire il giusto apprezzamento del pubblico.

Piena la disponibilità del Comune di Gaeta ma soprattutto del Comando della Scuola Nautica della Guardia di Finanza che da anni ormai apre il Castello Aragonese alla tre giorni che ha dato impulso e da cui è partita questa straordinaria avventura. Lo stesso colonnello Quirino Cera, comandante della Scuola Nautica delle Fiamme Gialle, ha così commentato: “Si tratta di una manifestazione che è il risultato dell’amore viscerale per la musica di Roberto Sasso il quale, con l’Associazione Armonia, ha dato vita a questo Festival, movimetando l’ambiente culturale gaetano e portando in città artisti di fama internazionale.

I concerti -continua il comandante Cera- hanno potuto beneficiare dell’ambientazione del Castello Aragonese che resta una delle più importanti risorse culturali di Gaeta, suggestiva scenografia che dona emozioni facilmente ripetibili. La Scuola Nautica della Guardia di Finanza, ormai parte integrata della città, coglie così l’opportunità di ricambiare l’abbraccio che riceve da tempo dai gaetani, rendendo disponibili per il territorio e per i cittadini, le prestigiose infrastrutture storiche a lei affidate e custodite, da 66 anni, con appassionata cura”.

Per questa VII Edizione del Gaeta Jazz Festival, anche l’Amministrazione Comunale, per espressa volontà del Sindaco Cosmo Mitrano, ha voluto “fare di più”, mettendo a disposizione di altre serate di jazz totalmente gratuite, altre location non meno suggestive e di sicuro richiamo turistico. Una scommessa, allora, per vincere la quale Roberto Sasso e tutti gli organizzatori, stanno lavorando da mesi a ritmo serrato!

Non resta che prepararci tutti al primo appuntamento, quello del 25 luglio, in piazza Papa Gelasio, proprio sotto il Campanile del Duomo. Tutto da vivere il concerto live del Gruppo Milena Angelè 5eT, con presentazione dell’ultimo album “Resiliency”, registrato dalla sassofonista romana con il pianista Edoardo Ravaglia, il chitarrista Enrico Bracco, Riccardo Gola al contrabbasso e Fabio Sasso alla batteria.

Buona Musica!

Per informazioni: info@armoniafoundation.com

Responsabile Comunicazioni:  mattiasasso@gmail.com

Rapporti con la Stampa:  sandra.cervone@alice.it