Gaeta – ZTL Gaeta Medievale: De Simone, concertata e adattata alle esigenze della popolazione in particolare residente nello storico quartiere

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

E’ una ZTL concertata e adattata alle esigenze della popolazione, in particolare degli abitanti di Gaeta Medievale”. Così l’Assessore alla Polizia Locale e alla Viabilità Pasquale De Simone, che risponde, in modo chiaro e senza mezzi termini, a coloro che, in merito alla Zona a Traffico Limitato del Centro Storico S. Erasm, riferiscono “cose non corrispondenti alla realtà dei fatti”.

“C’è stata un’intensa e proficua concertazione durata tre mesi – riferisce De Simone – tra l’Amministrazione Comunale ed i rappresentanti di categoria, i comitati dei cittadini del quartiere storico. Dal confronto è scaturita la proposta di cambiare il senso in Via Faustina, in quanto rende la viabilità più lineare, evitando uno zig zag di sensi unici alternati, che avrebbe creato solo confusione. Difendo in modo forte la scelta di Via Faustina. Sono consapevole del fatto che ogni cambiamento è come una piccola rivoluzione che può disorientare, sopratutto in un periodo iniziale di transizione. Con la scelta effettuata abbiamo voluto favorire i residenti creando a loro favore una corsia preferenziale di accesso. E’, dunque,una risposta alle esigenze degli abitanti di Gaeta Medievale, che durante la stagione estiva, si sentono intrappolati. Tengo a precisare che il nuovo senso di marcia in Via Faustina non impedisce eventuali pedane per i dehors degli esercizi commerciali: se ci sono i requisiti tecnici, le relative autorizzazioni saranno rilasciate dagli organi competenti. Ricordo, infine, che la segnaletica verticale relativa alla ZTL è stata posizionata in modo corretto ed in tempo utile”.