Gaeta:Carabinieri “controllo coordinato del territorio”.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

IL 04-05 NOVEMBRE 2017, IN GAETA(LT), DURANTE L’ARCO NOTTURNO NEL CORSO nel corso di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati nei quartieri ad alto indice di degrado e criminalità, nonché alle infrazioni al codice della strada, deferivano in stato di libertà le sottonotate persone:
• UN GIOVANE 20ENNE DEL LUOGO. IL PREDETTO, DURANTE UN CONTROLLO EFFETTUATO PRESSO LA PROPRIA ABITAZIONE, OVE LO STESSO È ATTUALMENTE SOTTOPOSTO AL REGIME DEGLI ARRESTI DOMICILIARI PER REATI IN MATERIA DI STUPEFACENTI CON AUTORIZZAZIONE AD ALLONTANARSI IN ORARI SPECIFICI, NON VENIVA TROVATO DAI MILITARI OPERANTI .

 

• UNA RAGAZZA 19ENNE DI NAZIONALITA’ ROMENA, DOMICILIATA PRESSO IL CAMPO NOMADI DI APRILIA (RM). LA STESSA, NOTATA AGGIRARSI CON FARE SOSPETTO PRESSO IL LUNGOMARE CABOTO ED INTENTA AD AVVICINARE PERSONE ANZIANE, ALLA VISTA DEI MILITARI TENTAVA DI DILEGUARSI NELLE STRADE CIRCOSTANTI. PRONTAMENTE FERMATA, RISULTAVA GRAVATA DA PLURIMI PRECEDENTI DI POLIZIA PER REATI CONTRO IL PATRIMONIO ED INOTTEMPERANTE AL FOGLIO DI VIA OBBLIGATORIO CON DIVIETO DI FARE RIENTRO IN GAETA (LT) PER ANNI TRE, EMESSO DA QUESTORE DI LATINA IN DATA 03.02.2017.

 

DURANTE MEDESIMO CONTESTO OPERATIVO, INOLTRE, VENIVA ESEGUITA ED APPLICATA LA MISURA DELLA LIBERTÀ CONTROLLATA NEI CONFRONTI DI:

 

• UN 35ENNE DEL LUOGO. L’UOMO, GIÀ INTERDETTO E SENZA FISSA DIMORA, COLPITO DAL PROVVEDIMENTO DI LIBERTÀ CONTROLLATA (CONVERSIONE DI PENA PECUNIARIA PER REATO DI FURTO COMMESSO NELL’ANNO 2005) EMESSO DAL TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA DI ROMA IL 09.10.2017, VENIVA INDIVIDUATO IN LUNGOMARE G. CABOTO E SOTTOPOSTO ALLA PREDETTA MISURA, CON OBBLIGO DI PRESENTAZIONE GIORNALIERA PRESSO I CARABINIERI.

 

VENIVANO INOLTRE SEGNALATI ALLA PREFETTURA DI LATINA, PER USO DI SOSTANZE STUPEFACENTI CUI ALL’ART.75 DPR. 309/90,

• UN 31ENNE DI NAZIONALITA’ MOLDAVA E RESIDNETE A GAETA ED UN RESIDENTE AD ITRI (LT). I PREDETTI, SOTTOPOSTI A PERQUISIZIONE PERSONALE, VENIVANO TROVATI IN POSSESSO DI COMPLESSIVI GRAMMI 2 DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO MARIJUANA E GRAMMI 2 DI STANZA STUPEFACENTE DEL TIPO HASHISH, IL TUTTO SOTTOPOSTO A SEQUESTRO.

 

NEL MEDESIMO CONTESTO OPERATIVO, INFINE, VENIVANO COMPLESSIVAMENTE:

• CONTROLLATI 24 AUTOVEICOLI;

• IDENTIFICATE 31 PERSONE, DI CUI 7 PREGIUDICATI;

• CONTROLLATE 6 PERSONE SOTTOPOSTE AGLI ARRESTI DOMICILIARI;

• ELEVATE 4 CONTRAVVENZIONI AL C.D.S.;

• RITIRATE 2 PATENTI DI GUIDA;

• ESEGUITE 2 PERQUISIZIONI PERSONALI ED UNA DOMICILIARE.