Geoter Gaeta: alla prima c’è Fasano

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Esordio in campionato di fuoco per la Geoter Gaeta. La formazione biancorossa ospiterà infatti sabato 21 settembre, nel primo turno del torneo di Serie A – Prima Divisione Nazionale, la corazzata Junior Fasano, semifinalista nei playoff scudetto e finalista di Coppa Italia nella scorsa stagione e sicuramente una delle candidate alla vittoria di questo girone C. La compagine pugliese, guidata dal confermato coach Francesco Ancona, può vantare un organico di altissimo livello, con atleti del calibro del terzino Zeljko Beharevic, dell’ala e capitano Flavio Messina, del terzino/ala Francesco Rubino, del pivot Umberto Giannoccaro e del portiere Martino Cedro, tutti confermati dalla passata annata; inoltre, la rosa è stata rinforzata con gli arrivi di Vito Fovio, portiere della Nazionale Italiana, di Giancarlo Costanzo, ala, e del centrale italo-croato Bruno Brzic. Nella fase pre-campionato, i fasanesi hanno disputato numerose amichevoli, incontrando il Benevento, il Noci e partecipando al 5° Trofeo “Vigilantes” di Teramo, quadrangolare che ha visto la presenza anche dei padroni di casa della Teknoelettronica, del Conversano e del Cus Chieti, conquistando il primo posto. Rosa al completo per coach Ancona, che ha presentato così l’impegno con la Geoter: “Incontriamo una squadra dalla lunga tradizione pallamanistica e abbiamo grande rispetto per loro, consci che, pur essendo una compagine molto giovane, il Gaeta sarà certamente motivatissimo a far bene all’esordio così come lo siamo noi”.

Effettivamente in casa Geoter la motivazione è alle stelle. Rompere il ghiaccio al cospetto di una delle squadre più competitive d’Italia ha reso ancora più carichi i giovani biancorossi dell’allenatore-giocatore Salvatore Onelli. Inoltre, c’è una novità. Sarà a disposizione già in questa prima gara l’ultimo acquisto di patron Francesco Antetomaso: si tratta di Matteo Guinci, terzino sinistro, classe ’96, Nazionale Under 18 e proveniente dall’Alcamo. Un rinforzo che farà parte anche della formazione Under 20 di coach Paolo Bettini.

“Incontriamo il Fasano, – ha commentato Onelli – forse la squadra più forte d’Italia. Non sarà affatto facile, ma noi ce la metteremo tutta per iniziare col piede giusto. Il nostro obiettivo è perdere il minor numero possibile di palloni e segnare il maggior numero possibile di reti. Sarà un buon confronto soprattutto in vista delle prossime sfide, prima tra tutte contro il Conversano”.

All’appello mancheranno l’infortunato Andrea Antetomaso, Salvatore Martino e Cosmo Brongo, mentre partirà dalla panchina Pierluca Bettini, reduce da un lungo stop.

Il match si disputerà presso il Palasport di Pontinia, e sarà diretto dalla coppia Cardone-Cardone con fischio d’inizio alle 18. Aggiornamenti in tempo reale sul nostro account Twitter @SCGaeta e sul sito ufficiale www.sportingclubgaeta.net .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.