Il Palio del mare di Anzio: Un successo.

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

DSCN1301Siamo arrivati alla III Edizione nella celebrazione del doppio evento: CORTEO STORICO di Sabato 5 luglio e REGATA VELICA del 6 luglio 2014. Il dispiegamento di tanta gente, impegnata per il Corteo dei Quartieri e per il Corteo del Papa, che abbiamo visto snodarsi per le vie del Centro cittadino è stato possibile grazie all’impegno profuso dai referenti di quartiere, al concorso di varie manifestazioni allestite nelle varie piazze, tese alla sensibilizzazione del territorio e alla divulgazione delle nobili motivazioni di fondo, alla riscoperta delle proprie radici, attraverso i mass-media, conferenze-stampa, contatti personali, un tam-tam coinvolgente e convincente, partito da lontano, e che alla fine, abbiamo visto, ha dato i suoi frutti. Abbiamo potuto constatare l’attenzione con la quale tantissima gente ha seguito le varie fasi e il felice apprezzamento, che si poteva leggere sul loro volto, delle varie performance che si sono eseguite. D’altronde, abbiamo detto, che il cerimoniale del Palio del Mare si avvale di un rituale ricco di simboli, che non è d’immediata lettura o facile a tradurre in scena, e che in ogni caso, man mano sarà perfezionato e compreso, ciò grazie alla nostra infaticabile Melissa Regolanti. Se non avessimo avuto uno stuolo di solerti e zelanti sarte professioniste, dirette dalla costumista cinematografica M. Pia Rossi e quindi dalla vice presidente Daniela Antonelli, con il successivo prezioso “acquisto” delle sorelle Silvestri, impiegate in RAI-TV, non avremmo potuto vestire quella schiera infinita di figuranti, che si sono volontariamente sottoposti ad un simpatico sacrificio, e per questo non finiremo mai di ringraziarli. Felicissimo e fattivo è stato il coordinamento operato dalle gentili Serenella e Agnese Polverini, Gilda Serpa, Giulia Tontini, Vincenzina Guazzaloca e Patrizia Billardello. Prezioso il lavoro degli allestitori del sito ( tra cui Flavio Vari) e dell’Ufficio Comunicazioni Stampa del Comune. Certo, non tutto è andato nel verso giusto nelle fasi tecnico-organizzative, ma l’esperienza aiuterà a far meglio. Vanno doverosamente menzionati tutti gli sponsor che per primi hanno creduto nell’iniziativa, e che insieme all’Amministrazione, che c’è sempre vicina con il Sindaco di Anzio e l’Ass. alla cultura, hanno permesso che tutto ciò si potesse realizzare. Grande è stato l’incoraggiamento e l’ospitalità offerta dal Parroco P. Francesco Trani, ormai una delle colonne del Palio con la gloriosa “Lega Marinara di S. Antonio”. LA REGATA VELICA, dove i Circoli hanno la palma e il Dr. Mario de Grenet svolge il ruolo di Direttore tecnico per il Palio e di Presidente del Comitato di Regata, s’è svolta secondo quanto programmato insieme con il Ten. di Vascello Dr. Luigi Vincenti, Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo. Inaspettata, ma molto apprezzata, la vittoria dell’equipaggio del quartiere di Anzio Colonia grazie alla quale saprà dare, ora, una presenza più qualificante e partecipativa in seno al Palio del Mare. Si ringraziano la Banda Musicale e il Coro Polifonico “Città di Anzio”, gli 11 fotografi accreditati e lo studio di Riccardo Rizzari, le TV nazionali e le radio locali, i 35 ristoranti-pizzerie di Anzio che hanno preparato gratuitamente le loro prelibatezze per il Pasta-party della festa finale e chi anche stavolta era distratto, lo incoraggiamo a non distrarsi, il Palio del Mare è di Anzio, tutta. Noi stiamo lavorando per la quarta edizione. Info: 069848008 – 3387540065 C.F.