INAUGURAZIONE AUDITORIUM VITTORIO FOA: PATROCINIO DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Con l’augurio dell’ottima riuscita dell’iniziativa sono arrivati i patrocini della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica all’intitolazione dell’auditorium di Via Olivastro Spaventola a Formia a Vittorio Foa e la presentazione dell’omonimo Premio Internazionale.

Riconoscimenti importanti per l’iniziativa in programma Domenica 20 Ottobre a partire dalle 18 promossa dall’ amministrazione comunale in collaborazione con l’Ipab SS. Annunziata.

In attesa della risposta del Quirinale per il l’alto Patronato del Presidente della Repubblica, la città di Formia con votazione unanime del consiglio comunale ha deliberato di dare un segno tangibile e permanente dell’omaggio ad un grande personaggio del ‘900 che per 20 anni ha scelto la città pontina come sua culla.

“Ho molto apprezzato l’iniziativa unanime del Consiglio Comunale di Formia di intitolare il nuovo Auditorium comunale a Vittorio Foa, uno dei padri fondatori della Repubblica e volto storico della sinistra italiana – ha sottolineato il presidente dell’Ipab Raniero Vincenzo De Filippis – E sono contento che l’Amministrazione comunale abbia con entusiasmo aderito alle nostre proposte di istituire un Premio Internazionale dedicato a Vittorio Foa e di organizzare annualmente un Festival sul Novecento. In questo modo Formia e i Comuni del Golfo grazie a Foa si candidano a rappresentare i luoghi della nostra memoria”.

“Per pensare il futuro, verso il quale Foa era costantemente proiettato, è necessario costruire il tempo – ha continuato il Direttore dell’Ipab Giovanni Caprio – intrecciando un tempo con l’altro, collegando il proprio presente con il passato collettivo e riconoscendo il valore formativo del sapere storico. Eppure, siamo sempre più propensi a  chiudere il nostro orizzonte temporale al
presente, ad espellere la storia dalla vita quotidiana, anche dalla vita pubblica. Come ci ha ammoniti Benedetto XVI, senza memoria storica il presente è senza futuro. Intitolare l’Auditorium ed un Premio Internazionale a Vittorio Foa e progettare un Festival sul Novecento significa che- grazie a Foa- possiamo provare, ha concluso Giovanni Caprio, a ri-trasmettere storia e storie, a stuzzicare la curiosità dei giovani per il passato storico, ad alimentare la memoria e a costruire una memoria condivisa, di cui sentiamo un disperato bisogno”.

IL PROGRAMMA

Ore 18

Apertura dei lavori e saluti
Intitolazione dell’auditorium alla memoria di Foa
SANDRO BARTOLOMEO
ANNA FOA

Proiezione del video “Formia per Foa”

Lectio di CARLO GINZBURG

Letture di testi di Vittorio Foa
a cura del Teatro Bertolt Brecht Formia

Presentazione del Premio Internazionale
MARIARITA MANZO

Testimonianze di
GUGLIELMO EPIFANI
PIERO FASSINO
PIETRO MARCENARO
FEDERICA MONTEVECCHI

Contributo musicale M° LUIGI PECCHIA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.