Insieme Ausonia – Formia è già derby

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

SPORT: Seconda giornta di campionato di Eccellenza ed è già derby per Insieme Ausonia e Formia, le due squadre, i cui destini si sono incrociati durante la stagione estiva, che ora potranno lasciare che sia il campo a stabilirne i valori.

Una gara fortemente attesa da entrambe le squadre e dalle rispettive tifoserie; l’Insieme Ausonia per confermare quanto di buono fatto contro il Roccasecca nella prima giornata, ed il Formia con la voglia di riscattare la brutta sconfitta interna contro l’Arce.

La gara di Madonna del Piano vedrà in campo diversi ex in entrambe le formazioni, Leccese, Senzio, Maggino e Scognamiglio sono approdati all’Insieme Ausonia, dove si sono già messi in mostra; Leccese e Senzio realizzando i due gol che hanno deciso la gara contro il Roccasecca, Maggino, autore del lancio che ha innescato proprio Senzio per il gol del raddoppio e Scognamiglio che ha già preso l’eredità di Cenerelli con cui ha scambiato i colorisultati della maglia.

In casa biancoblu è arrivato, invece, il portierone Daniele Cenerelli che torna agli ordini di Mister Pernice, dopo la parentesi proprio ad Ausonia.

Sarà una partita difficile per entrambe le squadre, il Formia con la voglia di confermare quanto di buono fatto nella scorsa stagione, nonostante i numerosissimi innesti che hanno cambiato il volto alla rosa del presidente Rossini; l’Insieme Ausonia, approdata per la prima volta nel massimo campionato regionale, vogliosa di fare un campionato da protagonista, stando nella parte alta della classifica, come ha più volte ribadito Mister Gioia nel corso del pre campionato.

Le due società hanno percorso cammini diversi, durante l’estate, il Formia ha dato inizio ad un nuovo cammino fatto di giovani che possano creare le basi per un progetto a lungo termine e la guida tecnica affidata a Mister Pernice, guarda proprio a in questo senso.

l’Insieme Ausonia è oramai una splendida realtà del calcio del Basso Lazio, la dimostrazione di una società solida, attenta ai risultati, ma anche ai bilanci, che duarante il mercato estivo ha rafforzato ulteriormente la propria rosa, inserendo giocatori di qualità che possono consentire alla squadra del presidente Anelli di fare un ulteriore salto di qualità.

Adesso è però il momento del verdetto del campo ed allora si aspetta solo il fischio d’inizio alle ore 11,00 di domenica 10 settembre, allo stadio Madonna del Piano, per una gara che per diverse motivazioni, nonostante sia solo la seconda giornata, vale un’intera stagione.

di Enrico Duratorre