Itri – FONTANA LEGGERA: UN SUCCESSO DECRETATO DAI CITTADINI

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

imagesSono oltre 21mila i litri di acqua (16.700 a pagamento, 4.700 gratuiti) erogati, nel solo mese di agosto, dalla fontana leggera sita nei pressi della Villa Comunale Giovanni Ialongo. Una cifra notevole, che conferma quanto la cittadinanza abbia apprezzato l’iniziativa portata avanti dal gruppo Sinistra Unita e dall’Assessore Paola Ruggieri, con l’appoggio dalla maggioranza del Sindaco De Santis. Iniziativa che, si ricorda, è stata realizzata a costo zero per la cittadinanza.

La cifre lasciano pochi dubbi: quasi 700 litri erogati ogni giorno (di cui circa 150 gratuiti, grazie alle oltre 4mila tessere distribuite come tester alla cittadinanza), che hanno evitato lo spreco di oltre 14mila bottiglie di plastica da 1,5 litri. Il che, a sua volta, vuol dire 1.718 chilogrammi di petrolio sottratti al consumo selvaggio, in favore di un’ottica del riutilizzo e del riciclo perfettamente in linea con le nuove politiche ambientaliste adottate in tutti i paesi sensibili alle tematiche ecologiche. Per rendere l’idea: basti pensare che tutte le bottiglie in plastica non consumate, sdraiate e messe in fila, avrebbero formato un percorso rettilineo (insomma, una vera e propria strada fatta di bottiglie) di 3,28 chilometri.

I cittadini hanno quindi risposto in maniera più che positiva a questa novità che, tra l’altro, oltre ad evitare un notevole spreco di plastica, consente l’acquisto di acqua fresca e filtrata (sia liscia che gassata) al ragionevole prezzo di 5 centesimi a litro. Una risposta chiara, arrivata direttamente dalla cittadinanza, a quei pochi che (per convenienze politiche o personali) avevano criticato l’iniziativa con argomentazioni false e tendenziose.

Queste le parole dell’Assessore all’Ambiente, Paola Ruggieri: “Siamo molto contenti del risultato raggiunto: le code frequenti davanti la fontana leggera ci avevano già lasciato presagire bene; ora è arrivata la conferma, testimoniata dai dati ufficiali sulle erogazioni. La risposta è stata ottima, e per andare incontro alle richieste di parte della cittadinanza stiamo avviando le pratiche per installare una seconda fontana in zona Madonna delle Grazie. Il progetto è già pronto, ma bisognerà aspettare i tempi burocratici per l’attuazione. È importante, a nostro avviso, assicurare questo servizio anche a una zona del paese importante e molto popolata quale la Madonna delle Grazie, zona nevralgica che in passato è stata fin troppo trascurata”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.