Itri in vetta. Sconfitta per le gaetane. Riparte la corsa del Suio.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

SPORT: Vincono tutte le squadre di testa nel girone D cel campionato di Promozione Laziale, confermando i pronostici.

Il trio di testa, in attesa del recupero della gara tra Itri ed Arpino, continua a viaggiare a braccetto, con l’Itri che si aggiudica il match contro l’Alatri ottenendo il massimo risultato con il minimo sforzo, stesso risultato di misura tra il Real Cassino Colosseo che espugna il Ricinilello, battendo una Mistral Città di Gaeta bella, ma imprecisa sotto porta, del terzetto di testa vince anche il Monte San Biagio che rifila un secco 3 – 0 alla Polisportiva Tecchiena.

Vittoria anche delle immediate insegutrici della vetta della classifica, con il Sora che batte con un  “inglese” 2 – 0 contro il Casalvieri, mentre vince di Misura il Monte San Giovanni Campano contro l’ostico Priverno.

Tra le squadre di media classifica, continua la marcia verso la vetta del girone del Terracina di Mister Castellucci, che batte a domicilio con il risultato di 2 – 0 lo Scalambra Serrione; i tigrotti dopo un inizio di stagione diffile ed il cambio di allenatore, sembra abbiano ritrovato la strada vincente per risalire la china e raggiungere posizioni più consone.

Sconfitta inaspettata della Polisportiva Gaeta sul campo di un Pontinia che nei minuti finali estrae il coniglio dal cilindro e porta a casa tre punti preziosi, fermando una delle squadre accreditate per la vittoria finale.

Si sblocca l’attacco del Suoi Terme Castelforte/Santi Cosma e Damiano che si aggiudica il derby con la Pro Calcio Lenola con le reti di Leone e Conte; una vittoria attesa che da ossigeno alla classifica dei termali che si avvicinano, così, all’uscita dalla zona rossa.

di Enrico Duratorre