Itri (LT): “minaccia l’amico con un fucile per farsi restituire i soldi dati in prestito:  entrambi denunciati”

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Il 07 dicembre 2017, in Itri (LT), i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà due persone, un 31enne ed un 22enne, entrambi del luogo.

Il primo è ritenuto responsabile dei reati di “detenzione abusiva di armi, minacce e lesioni aggravate”, mentre il secondo di “estorsione, violenza privata e lesioni aggravate”.

L’attività d’indagine condotta ha consentito di accertare che il 31enne, nella decorsa notte, si era portato presso l’abitazione del più giovane con l’intento di chiedere, dietro minaccia, la restituzione di una somma data in prestito precedentemente.

Nella circostanza, tra i due nasceva una colluttazione nel corso della quale il 31enne ha minacciato l’amico con un fucile da caccia risultato scarico ed illegalmente detenuto.

A seguito della colluttazione entrambi hanno riportato lesioni giudicate guaribili tra i  3 ed i 5 giorni.

L’arma utilizzata è stata sottoposta a sequestro.