ITRI – In programma la commedia “Ch’ pacienza che nce vò”

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

nonameITRI – Agosto 2014: nella Itri piena di eventi e iniziative tutte da gustare, fa capolino come tutti gli anni la Compagnia Teatrale “Le Maschere”, che si esibirà come sempre al Museo del Brigantaggio il prossimo 23 agosto.

Dopo aver riproposto, a grandissima richiesta, la commedia brillante “Quando lo sa papà” di Angelo Rojo Mirisciotti, la compagnia si cimenta nella messa in scena di un nuovo divertentissimo spettacolo; “Ch’ pacienza ch nce vò”, commedia in due atti di Domenico e Massimo Canzano. Questo spettacolo, dal titolo così caro alla vita moderna di tutti, racconta la storia di Pasquale e Vera, una coppia napoletana come tante altre, e del nonno Cipriano, costretto dal genero a fingere una paralisi per poter intascare la pensione d’invalidità. Tutta la vicenda è contornata da situazioni esilaranti e personaggi spassosi. Sempre in prima linea, i “pionieri” della compagnia:  Alberto Del Bove, Maria Teresa Del Bove, Pierluigi Cova, Giulia Mancini (nel ruolo di Vera), Fabio Marandola, Daniele Nardone e Giuseppe Prisco; grande spazio, inoltre, dedicato ai ragazzi conosciuti nella commedia precedente e a giovanissimi nuovi attori: Andreea Elisei, Vincenzo De Crescenzo, Alessio Mancini, Chiara Mancini, Anna Giulia Mura (responsabile ai rumori di scena), Alexandra Pandelas e Benedetta Terracciano. Il regista, Claudio Musetti, si è espresso sottolineando il grande impegno e l’entusiasmo che una compagnia così giovane ha dimostrato per portare in scena questo spettacolo. Non rimane, quindi, che attendere il 23 agosto per trascorrere assieme a “Le Maschere” una serata all’insegna del divertimento.

Autore: Orazio Ruggieri

Lascia un commento