La festa della befana ad Anzio

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Foto gruppo palco festa befana 2015Come ogni anno, anche il 2015 è stato accolto con una grande festa dedicata alla Befana che ha visto la partecipazione di oltre 300 bambini del territorio di Anzio, resi protagonisti di un pomeriggio all’insegna del divertimento. ’evento, organizzato dall’Assessore alle Politiche Sociali con il supporto del Comitato Operativo Cittadini la Sacida di Anzio e la collaborazione dell’Associazione Culturale Turistica “Pungolo Club” si è svolto presso l’AQ International nel pomeriggio del 6 gennaio e, per questa 9^ edizione, ha avuto come ospiti d’onore i bambini delle case famiglia del territorio, dei centri di accoglienza e delle Associazioni del terzo settore. Un pomeriggio originale, iniziato con un giro a bordo del folcloristico trenino di Anzio, arricchito da un’animazione interpretata magistralmente dall’assessore e dalla giovane Giorgia Civati, seguito con giochi, balli e canzoni toccanti dedicate all’amicizia e la solidarietà e conclusosi con un falò per salutare le feste natalizie ed affrontare con un nuovo spirito l’anno appena iniziato. Una particolare attenzione è stata rivolta proprio ai bambini disabili ed alle case famiglia – ha affermato l’assessore continuare a sognare è un diritto meraviglioso che va tutelato proprio nei piccoli. I loro sorrisi, le reazioni alla vista delle quattro Befane che sono giunte cariche di calze dalle più golose leccornie, sono state la conferma di come vale la pena creare momenti così magici pieni di gioia ed armonia. Sono importanti momenti d’unione, resi possibili grazie alla meravigliosa macchina della solidarietà, nella quale ognuno ha fornito il proprio contributo”. Un concetto, questo, che l’assessore, rileva a dimostrazione di come si può organizzare a costo zero per l’amministrazione, un evento di tale portata. Grandi distributori del territorio, difatti, hanno partecipato generosamente, fornendo dolciumi, bibite, materiali ed accessori per rendere l’evento, veramente speciale ed in questo si sono distinti ESSELUNGA di Aprilia, l’IPER CONAD di Anzio, il TODIS di Lavinio Stazione, il PAM di Anzio e Nettuno. Tra le aziende del territorio, un ringraziamento speciale a: TARANTINI di Anzio, La Teresiana, Renzetti, Frasca, Falaschetti, Massa, De Bartolo, D’Amora, la casa vinicola la Divina Provvidenza, Agenzia viaggi Agladi di Nettuno, il vecchio Ovile, l’Agriturismo Valle Maggio, la pizzeria Boccione, le Delizie del Forno, Della Ragione, Edil Effe di Sparagna, Fondi Frutta, Cocciolo. Le foto sono state realizzate grazie al contributo del fotografo, Raniero Avvisati. Una grande sensibilità quella delle aziende sponsor, particolarmente apprezzata in un periodo così contingente: Una Befana particolarmente generosa, con tre assistenti al seguito, che ha distribuito a tutti i bambini capienti calze con dolci e sorprese ed ha invitato i grandi a gustare un rinfresco fatto di prodotti locali e frutta. Anche il cagnolone mascotte del “Pungolo Club” di Andrea Cafà, è intervenuto a sorpresa tra i bambini, completando una scenografia allegra e nello stesso tempo fantasiosa, tipica della festa romana. Doveroso il ringraziamento al titolare del AQ International, Sandro Cacciola, che ospita ormai da diversi anni questo evento offrendone gratuitamente ogni supporto ed al comandante delle Guardie Nazionali Ambientali di Anzio, con il suo efficiente team di volontari. “Una piacevole occasione d’incontro con i grandi ed i piccini – ha affermato l’assessore – per proporre le nostre tradizioni in un’atmosfera mistica, far viaggiare i ragazzi con la fantasia e, soprattutto, affrontare un nuovo anno che auguro proficuo e sereno per tutti”. Con questo pensiero l’assessore ha espresso gli auguri ai partecipanti ed ai cittadini di Anzio ed ha concluso la magica serata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.