La Lupo Rocco ospite della capolista Fasano.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

SPORT: Penultima trasferta della stagione regolare, direzione Puglia. La Lupo Rocco Gaeta, impegnata nella 6° giornata di ritorno, sarà ospite della capolista Junior Fasano, Campione d’Italia e fresca vincitrice della Supercoppa 2016, che guarda tutti dall’alto con un ricco bottino di 36 punti, ben 27 in più rispetto ai biancorossi.

La compagine biancazzurra, allenata da coach Francesco Ancona, si è resa protagonista finora di un percorso quasi netto, essendo stata sconfitta solo dal Conversano sabato scorso sul 31-26. Per tornare al sorriso, però, sono bastati appena tre giorni, il tempo di battere mercoledì il Benevento (38-26) nel recupero della 4° giornata di ritorno.

Per i ragazzi di Bettini e Medina sarà un’impresa impossibile? Sarà sicuramente difficile, vista la caratura dell’avversario e nonostante il grande entusiasmo che si vive nell’ambiente gaetano dopo l’emozionante successo ipotecato nel derby in quel di Fondi. Entusiasmo che, però, è stato purtroppo un po’ ridimensionato dal grande problema della struttura geodetica, resa impraticabile dalla condensa causata dall’innalzamento delle temperature, che ha costretto il gruppo caro a patron Antetomaso a non potersi allenare nelle migliori condizioni.

Ad ogni modo, come d’abitudine, la Lupo Rocco Gaeta scenderà in campo con la grinta che la contraddistingue, pronta a sfoderare le migliori armi per mettere in difficoltà i padroni di casa.

«La vittoria di Fondi – ha commentato coach Salvatore Medina – non è dovuta al caso, ma ad una preparazione nei minimi dettagli, e tutti hanno potuto vedere una squadra unita per centrare il successo. Successo frutto di una settimana intensa di allenamenti, cosa che non è avvenuta negli ultimi giorni a causa del campo sempre scivoloso. E purtroppo questa situazione va avanti da troppo tempo. Nonostante i problemi, però, i ragazzi daranno tutto contro Fasano, senza alcun timore reverenziale».

Fischio d’inizio alle ore 19 di sabato 4 febbraio, presso il Palasport di Andria, vista l’indisponibilità della palestra Zizzi interessata da lavori di ristrutturazione degli spogliatoi. Direzione arbitrale affidata alla coppia Castagnino-Manuele.

In campo giovanile, tre vittorie in tre gare disputate. Percorso perfetto nelle ultime uscite per l’Under 18 biancorossa, che ha battuto nell’ordine i pari età della Virtus Roma (22-33), la squadra Under 20 del Flavioni Civitavecchia (26-20) e i cugini del Cus Cassino Gaeta (38-27). Tre successi che confermano i ragazzi di coach Damiano Macera al primo posto del proprio raggruppamento. Prossimo turno, previsto per domenica 12 febbraio in casa della Lazio.

Buone notizie arrivano anche dai piccoli biancorossi dell’Under 14, al comando della classifica di categoria in coabitazione con il Fondi. Lo scontro diretto per il primo posto in solitaria è previsto per domenica 5 febbraio, alle 11, presso la struttura geodetica di Gaeta, dove la formazione di coach Francesco Lodato ospiterà gli avversari rossoblù.

di Alessandra Aprile

Commenta per primo