La Mistral Gaeta chiude in bellezza la stagione casalinga “Manita” allo Sporting Club Vodice

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

GAETA – La Mistral domina e vinca l’ultima gara al Riciniello della stagione 2017-2018 e risponde così alla richiesta di maggior impegno, arrivata in settimana da parte della società, dopo la sconfitta contro lo Scalabra Serrone. Battuto lo Sporting Calcio Vodice, alla prima sconfitta del 2018, dopo 14 turni di imbattibilità. Una partita giocata non a ritmi irresistibili, complice il caldo estivo e le motivazioni ormai ridotte di un finale di campionato a obiettivi raggiunti per entrambe le compagini. Il risultato lo sblocca il solito Gennaro Vitale, direttamente su punizione all’8’ del primo tempo, magistrale traiettoria disegnata da Vitale dai 30 metri e pallone che si insacca nell’angolino basso alla sinistra del portiere. Il raddoppio arriva alla mezz’ora: su corner di Leccese Fortunato stacca sul secondo palo e batte Stefanini per il 2-0. L’arbitro non è molto in palla e, dopo aver graziato due giocatori del Vodice da un cartellino giallo, commette un errore sul terzo gol della Mistral al 13’ del secondo tempo: Parasmo sembra partire in fuorigioco ma poi si invola verso la porta avversaria, batte la resistenza degli avversi e deposita in rete con un bel pallonetto, 3-0. La giornata no del direttore di gara si palesa anche al 22’ della ripresa, Micolano viene ammonito e subito dopo espulso. Dalla tribuna è parsa come un’espulsione dovuta a qualche parola di troppo del centrocampista ospite, ma le lamentele dello stesso lasciano intendere che l’arbitro lo avesse ammonito anche in precedenza. Dubbi che ci toglieremo solo con il comunicato del giudice sportivo. Al 27’ punito con il rosso anche un intervento fuori tempo di Incollingo, subentrato a Fagioli pochi minuti prima. La partita ha ancora poco da offrire. Nel finale un gol di Fanelli (dopo una serpentina in solitaria) e uno di Castillo (in asse con Gionta) chiudono la partita sul 5-0 definitivo. Al termine della partita Parisella e il direttore sportivo Grasso sugellano il matrimonio e lasciano intendere che il binomio tra il mister e la Mistral continuerà anche nella prossima stagione.

MISTRAL GAETA-SPORTING VODICE 5-0 MISTRAL GAETA: Cenerelli 6, Siniscalchi 6 (14’ st Azoitei 6), Bartolomeo 6, Vitale 7, Monforte 6.5, Fortunato 7, Nugnes 6.5 (23’ st Lonardo 6), Leccese 6.5, Parasmo 6.5 (29’ st Valeriano 6), Fanelli 6.5 (36’ st Gionta 6.5), Di Trocchio 6 (32’ st Castillo Caro 6.5). A disp.: Caso, Di Lanna. All.: Parisella 8.

SPORTING VODICE: Stefanini 5, Iacovacci 5.5, Fagioli 5 (15’ st Incollingo 4), Prezioso 5.5, Manni 5.5, Micolani 4.5, Guarnieri 5, Petricca 5 (6’ st Rinaldi 5.5), Sannino 5.5 (28’ st Di Vito 5.5), Petitti 6 (40’ st Pagliaroli sv), Costanzi 6 (32’ st Palombi sv). A disp.: Maiero. All.: Lauretti 5. ARBITRO: Benestante di Aprilia 4.5. MARCATORI: 8’ pt Vitale, 30’ pt Fortunato, 13’ st Parasmo, 28’ st Fanelli, 40’ st Castillo Caro.

Ammoniti: Vitale (MG); Micolani (SV).

Espulsi: al 22’ st Micolani per proteste, al 27’ st Incollingo per gioco violento.

di Vito Coppola

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.