La Mistral di Parisella lotta, soffre e vince di misura contro il Priverno

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

SPORT: Seconda vittoria consecutiva per la Mistral nel campionato di Promozione Laziale Girone D. E seconda vittoria di fila per la gestione Parisella, dal percorso netto finora: in due partite 2 gol fatti, zero subiti e sei punti guadagnati.

Gialloblu più attenti, come già accaduto a Monte Dan Biagio 7 giorni fa, e che regalano poco spazio agli avversari, con Caso rivelatosi quasi spettatore non pagante dell’intero match. Una partita che non resterà di certo alla storia per lo spettacolo visto sul terreno di gioco, gara bruttina condizionata dall’immediato vantaggio gaetano, arrivato al sesto minuto, messo a segno da Di Trocchio, alla sua prima realizzazione stagionale: su una punizione di Vitale sponda di Fanelli e conclusione vincente del funambolo gialloblu.

A condizionare ulteriormente l’andamento della partita l’espulsione di Mancini al 44’ del primo tempo per doppia ammonizione e ospiti costretti all’inferiorità numerica fino al triplice fischio dell’arbitro. Ora per la Mistral un compito non facile sul campo del Suio Castelforte, tra due settimane, poi, il derby contro la Polisportiva Gaeta.

MISTRAL CITTÀ DI GAETA – PRIVERNO 1 – 0

MISTRAL CITTÀ DI GAETA: Caso 6; Di Franco 6 (29’ st Di Russo 6), Bernisi 7, Vitale 6,5, Pannozzo 7, Fortunato 6,5, Fiore 6 (22’ st Siniscalchi 6), Mallardi 6,5, Fanelli 6 (40’ st Pensiero sv), Gionta 6 (22’ st Casaburi 6), Di Trocchio 6,5 (33’ st Esposito sv). A disp.: D’Incà, Monforte. All.: Parisella 6,5.

PRIVERNO: Spilabotte 6, Roccagalli 5,5 (28’ st Lonardo 6), Azoitei 6,5, M. Di Giulio 5,5 (14’ st Monti 6), Magni 6 (33’ pt Gurgui 5,5), E. Di Giulio 6, Restaini 6,5, Fratacarcangeli 5,5 (43’ st Ragozzo sv), Tomassini 6, Di Massimo 5 (23’ st Martucci 5,5), Mancini 4. A disp.: Oliva, Rufo. All.: Coco 6.

ARBITRO: Ercole di Latina 5,5.

MARCATORE: 6’ pt Di Trocchio.

AMMONITI: Di Franco, Bernisi, Fiore, Casaburi (M); M. Di Giulio, E. Di Giulio (P).

Note: al 44’pt espulso Mancini (P) per doppia ammonizione. Angoli: 4-2 per il Priverno. Recupero: pt 2’; st 5’.

di Vito Coppola