La musica elettronica degli ElectroSaxDuo ha aperto la quinta edizione di “Folk a Metà”

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

CULTURA: Si è aperto con il concerto degli Electro Sax Duo la quinta edizione del Festival Folk a Metà, la manifestazione musicale organizzata come ogni anno dall’Associazione “Piacere la Conoscenza”; la kermesse musicale quest’anno ha scelto come palcoscenico l’Open Art Caffè di Terracina, il locale che negli ultimi anni è divenuto un punto di riferimento per gli eventi culturali del centro – sud pontino.

Lo spettacolo, tanto particolare, quanto suggestivo ha visto miscelarsi musica e suoni elettronici che hanno creato una particolare atmosfera che ha raggiunto il pubblico presente; pubblico che ha ascoltato in uno strettissimo silenzio fatto di ascolto e riflessione per un genere musicale assolutamente innovativo.

Il concerto si è aperto con un brano musicale tributo alla tragedia del “Concordia”, dove le note del sassofono di Laura Venditti si sono miscelati con i suoni elettronici di Raffaele Riccardi, ricreando i rumori le emozioni e le atmosfere di quella drammatica notte di sei anni fa.

Un’apertura, dunque, molto suggestiva per un festival che negli ultimi anni ha portato sul palco diversi stili musicali, strizzando l’occhio alla musica elettronica ed alle nuove tecnologie, senza mai dimenticare quella tradizione musicale che fa parte della nostra cultura.

Prossimo appuntamento, sempre all’Open Art Caffè di Terracina, venerdì 2 marzo ore 21,30, con Marco Lo Russo, Giulio Vinci e Errico Fucetola per un tuffo nelle melodie mediterranee, la sensualità del tango e le suggestioni jazzistiche.

di Enrico Duratorre