LA SIGMA FABIANI FORMIA SERRA LE FILE.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Il neo coachFabio Nardone, congiuntamente al G.M.Pasquale Masone, hanno dato seguito nella trascorsa settimana, al altri due raduni tecnici, per saggiare altri atleti da valutare per la composizione del roster della squadra di Serie C Nazionale, che quest’anno la Società giallo-rubilio si appresta a disputare.

Si dichiarano soddisfatti, per il momento, sia Nardone che Masone, per il lavoro svolto finora. Il nuovo coach, ha apprezzato il valore degli atleti formiani, provenienti dalla scorsa serie C regionale, La Mura, Russo, Diaz, Di Mambro che si sono ben distinti nei test cui hanno preso parte insieme agli altri atleti succedutesi sul campo formiano, dove si sono aggiunti validissimi giocatori come Porfido Antonio (Castellamare), Mangio (A.B. 2000 Sora),  Sale (A.B Latina) e i bravissimi Under Nardi e Sorge (Latina BK).

Il lavoro di valutazione continuerà nei prossimi giorni, si cercherà di non trascurare nulla per allestire un “team” che potrà ben figurare nel prossimo e difficile campionato, di cui la FIP ha già comunicato la composizione del girone E, che ai nastri di partenza partirà con squadre tutte laziali. ma già monco di una di esse: una delle squadre sorane si è ritirata.

Quindi le protagoniste sono: della provincia di Latina figurano oltre la Sigma Fabiani Formia lo Scauri e l’Aprilia, di Frosinone una sola squadra il Sora, una di Viterbo che se la vedranno con ben dieci squadre romane e dintorni alla capitale come Marino ed Ostia.

Si preannuncia così un avvincente campionato dove nessuno, certamente,  vuole sfigurare.

 

Sul lato dell’impianto di gioco, proprio nella trascorsa settimana si è tenuto il Consiglio Comunale dove si è approvato il Bilancio Previsionale di spesa del comune di Formia, ed a una precisa interpellazione il Sindaco dott. Sandro Bartolomeo ha assicurato che l’impianto della palestra FABIANI, sarà messo a norma di sicurezza per lo svolgimento delle gare di Serie “C”, e così il Comune di Formia potrà giovarsi di un impianto con la capienza di circa 500 spettatori a sedere in attesa della realizzazione in un prossimo futuro di un più ampio Palazzetto dello Sport che oggi la città ne abbisogna.

Difatti, alle assicurazioni del Sindaco, è subito giunto l’Ing.re Marciano, professionista locale ed esperto alle agibilità, incaricato dal Comune, ad effettuare sopralluogo e rilievi nella palestra Fabiani per la realizzazione dei lavori occorrenti richiesti dalla F.I.P. per renderla idonea allo svolgimento delle gare di serie “C” Nazionale.

Bisogna rilevare però, che si è accumulato un ritardo che necessita di un veloce recupero nell’iniziare e terminare così al più presto quello che occorre realizzare, prima dell’inizio delle competizioni del nuovo anno sportivo, ormai imminente.

Intanto, la dirigenza formiana, tranquillizzata, per quanto riguarda la messa a punto del campo di gioco, è intensamente al lavoro per definire il progetto agonistico di quest’anno sportivo e comincia a fare i conti sotto l’aspetto economico per affrontare al meglio questa difficile stagione, tenendo presente l’aspetto della crisi nazionale che si stà ancora vivendo soprattutto a livello locale..