L’Arpino beffa il Suio al 90′: 2-2 a Castelforte

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Interviste Suio – Arpino

Pubblicato da Telegolfo-RTG su Domenica 11 dicembre 2016

CASTELFORTE – E’ sembrato un assedio per 90′, ma al fischio finale il Suio Terme Castelforte saluta il campo di casa con un solo punto. Merito di un Arpino cinico che ha saputo sfruttare le uniche occasioni avute ed ha saputo rimanere nella partita fino alla fine, rimontando prima il gol dello svantaggio nel primo tempo, poi quello finale proprio all’ultimo minuto di gioco regolamentare. Mastica amaro Pernice che ha visto i suoi sprecare una quantità spropositata di azioni, soprattutto nellaripresa, ma i padroni di casa non sono riusciti a concretizzare la grande mole di occasioni avute.

Nel primo tempo la partita mostra subito di viaggiare su ritmi altissimi, con le due squadre molto aggressive. Lonardo è il più attivo della squadra di casa e sblocca il risultato dopo soli 13′: scatta in posizione regolare su assist di Martino e si presenta solo davanti a Fiorini, lo supera in dribbling e mette dentro per il vantaggio. Proteste della squadra ospite per la posizione di partenza di Lonardo, su cui ci sono pochi dubbi, ma ci sono. Continua ad attaccare il Suio, ma senza convinzione, con l’Arpino che colpisce con l’unico tiro in porta di tutti i primi 45′: al 26′ Reali alza di tacco un pallone lanciato dal centrocampo, ne viene fuori una parabola perfetta per l’inserimento di Sementilli che da due passi, decentrato, batte al volo Giordano. Il primo tempo finisce quindi in parità.

Nella ripresa invece la squadra di casa prende d’assedio la porta ospite, bombardandola a più riprese e trovando il gol del nuovo vantaggio con Martino, che al 57′ è il più rapido ad avventarsi sul pallone calciato da Lonardo che Fiorini, ancora una volta, aveva miracolosamente deviato (stavolta sulla traversa) e segna il suo quinto gol stagionale. Non pago, il Castelforte continua a spingere, nel giro di cinque minuti arrivano cinque conclusioni con Cenerelli, Lonardo e Martino a fallire occasioni su occassioni davanti al portiere. L’allrme suona al 67′ con la traversa colpita da Valev su calcio di punizione, ma la squadra di Pernice non se ne avvede e continua a sprecare opportunità in contropiede davanti al portiere. Al 90′ la beffa: su un calcio di punizione concesso in modo banale, la torre in area di rigore favorisce l’intervento di Gabriele che segna il gol del pareggio e lo dedica all’amica scomparsa.pernice suio

Si chiude con un pareggio l’ultima gara del 2016 in quel di Castelforte, con Pernice che guadagna un altro punto per la “salvezza tranquilla” che lo vede a tre punti dalla zona play-off e con un anno solare da chiudere in casa del Tecchiena. L’Arpino invece sarà atteso in casa della capolista, l’imbattuta Anagni ed avrà, successivamente, la partita da recuperare con il Lenola e sarà fondamentale fare punti per uscire dalla zona Play-Out.

SUIO T. CASTELFORTE – ARPINO 2-2

SUIO: Giordano, D’Alessandro, Franco, Mastroianni, Papa, Fusciello, Petrillo, Gagliardi (92′ Cerasuolo), Cenerelli, Martino (86′ Lucignano), Lonardo.

A disp: Casagrande, Saltarelli, Abbattista, Scipione, Veglia. ALL: Gennaro Pernice.

ARPINO: Fiorini, Gabriele, Guida (80′ Scappaticci), Sementilli (86′ Notargiacomo), Raponi G, Di Folco, Arcese (73′ Gela), Musi, Reali, Valev, Raponi F.

A disp: Sbardella, Simone. ALL: Claudio Nanni.

RETI: 13′ Lonardo (S), 26′ Sementilli (A); 57′ Martino (S), 90′ Gabriele (A).

AMMONITI: D’Alessandro, Mastroianni (S); Musi, Sementilli, Di Folco (A).

NOTE: Al 59′ espulso Simone dalla panchina.

Commenta per primo