Latina: CONFERENZA DEI SERVIZI PER LA BONIFICA DELL’AREA DI BORGO MONTELLO: SI ENTRA NELLA FASE DEGLI INTERVENTI CONCRETI

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Su convocazione dell’assessore all’ambiente, Fabrizio Cirilli, si è tenuta questa mattina nel palazzo municipale la Conferenza dei servizi relativa al piano di bonifica dell’area di Borgo Montello. Alla Conferenza hanno partecipato, oltre al Comune di Latina: Arpa Lazio, Regione Lazio-Ufficio bonifiche, Provincia di Latina, Indeco e Ecoambiente (soggetti gestori delle discariche di rifiuti di Borgo Montello).

La riunione ha avuto per oggetto l’analisi dello stato di attuazione dell’iter previsto per la bonifica dell’area in oggetto, con la presentazione del relativo cronoprogramma di interventi. In sostanza, la riunione di oggi è stato l’atto finale  che ha concluso lunga fase di studio e analisi per passare alla fase concreta e attuativa delle misure di bonifica.

“Dopo una lunga fase di sperimentazione, con il rilevamento e l’approntamento dei pozzi di analisi e la definizione delle soluzioni da mettere in campo per procedere alla bonifica dell’area – afferma l’assessore all’ambiente Fabrizio Cirilli – siamo giunti finalmente alla chiusura di questa fase per passare alle misure concrete. Questo processo ha avuto una evidente accelerazione grazie soprattutto alle istanze rivolte dal nostro Comune e dalla Provincia alla Regione affinché il rinnovo delle autorizzazioni all’esercizio delle attività nella discarica fosse legato all’andamento del programma di bonifica da parte delle società che gestiscono la discarica stessa. Nella riunione di oggi, è stato presentato il programma degli interventi che prevede, nella prima settimana del mese di dicembre, l’immissione nei pozzi individuati di appositi reagenti necessari per ottenere dati e risultati per avviare il processo di risanamento del sito. Dopo 15 giorni da questa operazione saranno effettuati gli appositi campionamenti per verificare i risultati, per proseguire poi con altre operazioni fino al termine del mese di gennaio. Il prossimo 29 novembre, Regione, Arpa e Provincia devono approvare questo programma di interventi. Per il prossimo 25 novembre, invece, abbiamo convocato il Tavolo della trasparenza per illustrare a tutti i soggetti coinvolti nel “Tavolo”, e quindi alla città, il processo di bonifica individuato”.

“Come amministrazione – afferma il sindaco Giovanni Di Giorgi  – siamo molto soddisfatti poiché si inizia a lavorare concretamente per ridurre l’inquinamento dell’area. Sottolineo che l’intero processo avviene nella massima trasparenza e condivisione con le varie realtà della nostra città, in linea con quanto programmato da questa amministrazione comunale fin dal nostro insediamento”.