Latina: IL SINDACO DI GIORGI SCRIVE AL COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI NELLA RICORRENZA DEL BICENTENARIO DELLA FONDAZIONE DELL’ARMA

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Il Sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, ha voluto inviare il seguente messaggio al Comandante provinciale dei Carabinieri, Col. Giovanni De Chiara, nella ricorrenza del bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

Caro comandante, a nome personale e dell’intera città di Latina ho il piacere di inviarLe il saluto in occasione dell’annuale ricorrenza della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che quest’anno coincide con le celebrazioni per il bicentenario di nascita.  

Nell’esprimere i miei sentimenti di straordinaria considerazione e gratitudine a tutti gli appartenenti alla gloriosa Arma, mi piace riprendere le parole espresse oggi dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano che ben racchiudono lo spirito che anima i Carabinieri dal lontano1814 :

“Straordinario è stato l’impegno a tutela dei valori fondanti della Nazione e, nei tempi a noi più vicini, in ferma difesa delle istituzioni democratiche dall’attacco del terrorismo.

In ogni parte del paese l’Arma ha costituito incrollabile baluardo a garanzia della libertà e della pacifica convivenza civile”.

Proprio la difesa dei valori dell’unità nazionale e della salvaguardia dei cittadini e delle istituzioni, fanno dell’Arma dei Carabinieri  sicuro e costante presidio di democrazia per lo sviluppo e la crescita democratica del nostro Paese, confermandosi attenta interprete del sistema di sicurezza locale, in stretta collaborazione con le altre forze dell’ordine.

Il vostro quotidiano impegno nel garantire l’ordinato e corretto vivere civile, spesso segnato da gesti di grande sacrificio ed encomiabile coraggio, ha portato a conseguire nuovi, importanti risultati nella lotta al crimine nelle sue varie forme. Per tutto questo giungano a lei Comandante, particolari ringraziamenti per la Sua attenta e competente azione di coordinamento, gratitudine che la prego di estendere a tutto il personale operante in città e nell’intero territorio provinciale.

Nel confermarLe i miei sentimenti di vicinanza e la piena collaborazione a Lei e a tutti gli uomini dell’Arma, in servizio e in congedo, Le rinnovo i migliori auguri di buon lavoro e le mie espressioni di stima e cordialità”.