Latina: Incontro del Coordinamento delle “CIVICHE PONTINE, 14/11/14

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Giada Gervasi
Giada Gervasi
Venerdì 14 novembre 2014, alle ore 16:30, presso il Park Hotel di Latina (Via dei Monti Lepini 25, località Piccarello), si terrà un nuovo incontro del Coordinamento delle “CIVICHE PONTINE”, aperto a quanti ritengano che la “Politica è e deve essere a servizio dei Cittadini”. L’incontro – moderato dal coordinatore provinciale delle CIVICHE PONTINE, l’avvocato e consigliere comunale di Sabaudia, Giada Gervasi – vuole essere l’occasione per confrontarsi sugli attuali e futuri scenari politici della nostra realtà provinciale, continuando l’opera di radicamento sul territorio e creando una piattaforma d’analisi e confronto su temi importanti, quali sicurezza, ambiente, istruzione, viabilità e tanti altri, ma il movimento vuole in quest’occasione anche gettare le basi ed offrire supporto a quanti intendono presentarsi alle prossime competizioni amministrative. Dunque sono invitati a partecipare i rappresentanti delle liste civiche e quanti ritengono di poter dare un volto nuovo alla Provincia di Latina, aderendo al progetto di cambiamento in conformità ad un programma condiviso, fatto di azioni concrete ed attuabili nel quale ciascun aderente potrà difendere e valorizzare il proprio territorio, in un quadro generale di sviluppo che pone le sue basi nella cittadinanza che rappresenta. Le CIVICHE PONTINE credono nella democrazia dal basso, nel bilancio partecipato, nelle azioni concrete e nella cooperazione. Credono e vogliono portare avanti una politica diversa da quella alla quale abbiamo assistito fino ad oggi, per dare voce ai cittadini ed alla società civile: Una politica che possa non esser più vista esclusivamente come “quella di Palazzo”, bensì come strumento di confronto e di scambio per un destino comune. Una politica dei valori, come etica, moralità, impegno e merito. Le CIVICHE PONTINE sono portatrici di certezze, volontà di rinnovamento e serietà delle persone, senza equivoci ed opportunismi. Presupposti essenziali, l’attivismo e la partecipazione: non basta indignarsi, ma occorre dimostrare di saper essere protagonisti e propositivi, promuovendo la coscienza civile e l’impegno pubblico per il “Bene Comune”. Per motivi logistici, si chiede conferma della partecipazione entro la mattinata di venerdì 14 novembre ai seguenti recapiti: 3477977459 – 3208889435 oppure civichepontine@gmail.com.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.