LATINA: Scippa una donna e tenta la fuga. Arrestato un cittadino nigeriano.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Il 30 gennaio 2014, ore alle 13:00 circa, in Latina (LT),  i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Comando Compagnia hanno tratto in arresto C. A., 29enne cittadino di nazionalità algerina, in Italia senza fissa dimora, censurato, irregolarmente presente sul territorio nazionale, per i reati di “rapina impropria e resistenza a Pubblico Ufficiale”.

Lo stesso, dopo aver scippato il telefono cellulare ad una cittadina cinese in stato di gravidanza, ha tentato la fuga per le strade limitrofe, ma le grida della vittima hanno attirato una pattuglia dei carabinieri che ha inseguito a piedi il malfattore riuscendo a bloccarlo e trarlo in arresto, nonostante lo stesso opponesse una fattiva e violenta resistenza, allo scopo di assicurarsi la fuga.

La refurtiva è stata consegnata alla donna, mentre l’arrestato è stato rinchiuso nelle camere di sicurezza, in attesa del giudizio direttissimo.