Latina: Il Sindaco e l’Assessore Di Muro in visita al Liceo Artistico

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

ATTUALITA’: Dopo un primo confronto avuto a metà ottobre il Sindaco Damiano Coletta e l’Assessore alla Scuola Antonella Di Muro sono tornati al Liceo Artistico questa mattina per incontrare studenti e insegnanti dell’istituto e il Dirigente Scolastico Walter Marra.

Martedì sono stati illustrati ai genitori degli alunni i lavori realizzati per il Progetto Accoglienza delle classi prime e le iniziative proposte per l’anno scolastico in corso, oggi la presentazione al Primo Cittadino e all’Assessore con delega alle politiche educative e scolastiche.

{CAPTION}Coletta e Di Muro hanno visitato i locali dell’istituto di Via Giulio Cesare, le aule, i laboratori, le palestre; hanno preso visione dello stato dei luoghi e delle esigenze più urgenti della scuola, in particolare quella di spazi adeguati per le attività laboratoriali. «La vostra è una scuola che educa alla bellezza dell’arte e questa Amministrazione farà in modo di valorizzarne l’attività e l’energia creativa» ha sottolineato il Sindaco accogliendo positivamente la proposta di rendere disponibili i lavori degli studenti e di collaborare ad iniziative artistiche e culturali.

«Prima ancora di essere assessore – ha sottolineato la Di Muro rivolta ai ragazzi – sono un’insegnante e prima ancora di essere un’insegnante sono stata studentessa di questa stessa scuola, ragione percui mi sta particolarmente a cuore. Quello che mi sento di dirvi è di godere pienamente di questo tempo della vostra vita che non tornerà e che voi avete la fortuna dipoter vivere in questo spazio deputato all’arte e alla creatività».

La visita si è chiusa con una rappresentazione vivente del Cenacolo di Leonardo, a cura di un gruppo di studenti dell’istituto.

{CAPTION}

Tra le prossime iniziative organizzate dal Liceo Artisticocui saranno invitate a partecipare tutte le scolaresche di Latina, l’inaugurazione il 10 gennaio della mostra “Macchine Leopardiane” allestita con la collaborazionedell’associazione “Il Genio di Leonardo” e il patrocinio del Comune. I ragazzi hanno già realizzato dei dipinti su parete per accogliere i visitatori, l’intento è di aprire la scuola al territorio trasformandola in un vero e proprio museo che raccolga ed esponga le produzioni degli studenti, sia i quadri di pinacoteca che le opere di modellato.

Comunicato stampa

Commenta per primo