Formia:L’attivissimo ex Consigliere Comunale Alberto D’Angiò interviene sulla mancata sicurezza nelle periferie dopo i tentati furti degli ultimi giorni.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Einbrecher dringt in ein Haus ein.

Si tratta di una vera e propria escalation di furti quella che ha colpito nei giorni scorsi le periferie di Formia.

Ultima, ma solo in ordine cronologica, quella di ieri sera nel quartiere collinare di Trivio dove il malcapitato proprietario è stato addirittura preso a sassate dai ladri per scappare.
Non ne possiamo più afferma Alberto D’Angiò ex Consigliere Comunale dei centristi x Formia e attivissimo nella “sua” Trivio. A distanza di pochi giorni sono state colpite più famiglie nella tranquillità e serenità della propria abitazione e dobbiamo anche dirci fortunati visto che (solo fino ad oggi) non si è fatto male nessuno, vorrei ricordate l’accaduto di Latina di sole poche settimane fa.
La mancata sicurezza nelle periferie (oltre Trivio sono molto colpite anche Gianola e Penitro) è ormai un tema che non si può più rimandare.
Abbiamo bisogno di punti luce e telecamere esattamente come sono presenti nel centro di Formia almeno per scoraggiare altri furti. Togliere le circoscrizioni che non costavano nulla è stato un enorme errore. Grazie infatti al lavoro che si faceva in quella sede era possibile riuscire ad inserire a carico del bilancio comunale delle poste soprattutto per le frazioni. Auspichiamo che nelle prossime settimane questo nostro appello possa essere preso in considerazione dall’amministrazione.
Ringraziamo infine le forze dell’ordine che, nonostante le inadeguate risorse, sono subito intervenute al nostro fianco per i rilievi del caso e non hanno perso un solo minuto per mettersi sulle tracce di questi malviventi.
Formia, 31.10.2017
Alberto D’Angiò