LENOLA: CONTRO LE APERTURE ILLEGITTIME E L’ABUSIVISMO COMMERCIALEIN DIFESA DEL PICCOLO COMMERCIO.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Si è svolta ieri presso il Comune di Lenola una riunione di commercianti alla presenza del Sindaco, Andrea Antogiovanni, del Delegato al Commercio, Marco Izzi, e del Segretario Generale della Associazione Imprese Oggi, Marrigo Rosato.
 

​Scopo della riunione era l’approfondimento della situazione inerente la recente apertura di una attività commerciale a marchio CONAD in località S. Martino.

 

​Su tale apertura, inaugurata il 31 maggio u.s., la nostra Associazione ha effettuato nei giorni scorsi un accesso agli atti ai sensi della Legge n. 241/1990 s.m.i. per comprendere la natura della attività, la regolarità delle concessioni edilizie, la destinazione d’uso e l’agibilità dei locali, i requisiti dei titolari.

 

​Alla luce dell’accesso e della visione degli atti sono emerse alcune presunte irregolarità che – come comunicato dal Sindaco nel corso della riunione – porteranno la Amministrazione Comunale a porre in essere una attenta e puntuale attività di verifica che si esplicherà nei prossimi giorni con sopralluoghi e con la emissione di provvedimenti amministrativi conseguenti.

 

​Ciò che già emerge in maniere lampante è la discordanza tra la superficie di vendita dichiarata (mq. 149) – che qualificherebbe la attività commerciale come un esercizio di vicinato – e la superficie effettiva, che essendo superiore farebbe diventare la attività una MEDIA STRUTTURA DI VENDITA, soggetta quindi ad un’altra procedura amministrativa ed al rilascio di una autorizzazione da parte del Comune.

 

​Alla luce delle numerose criticità emerse e lamentate dagli operatori commerciali il Segretario della Associazione Imprese Oggi ha garantito il massimo sostegno alle iniziative che gli operatori associati decideranno di sviluppare atte a ripristinare la legittimità della attività CONAD avviata e per l’approfondimento complessivo della documentazione inerente tale struttura commerciale inserita dalla Regione Lazio nel 2002 in un “Patto Territoriale”.

 

​L’iniziativa della Associazione Imprese Oggi sarà sviluppata a salvaguardia del tessuto commerciale del paese caratterizzato da circa 40 piccoli esercizi di vicinato e pubblici esercizi a prevalente conduzione familiare.  

 

Fondi, 7 giugno 2017