LNI: progetto Star “ Ammiraglio Straulino” Due giovani Scauresi da Ventotene a Napoli e ritorno

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Nel centenario della nascita del grande navigatore Ammiraglio Agostino Straulino, che sulla Star vinse 1 oro ed un argento olimpico, 7 mondiali e 12 europei, la Lega Navale Italiana Sezione Scauri Formia ha creato un progetto a lui dedicato che permetterà ad i giovani di tutte le leghe navali d’Italia di navigare sulle classi Star,e che si concluderà con un convegno per celebrare il centenario al quale saranno invitate tutte le leghe d’italia e l’associazione Life.

In data 28 e 29 luglio un equipaggio formato dal vice presidente della sezione di Scauri Formia Sergio Ianniello, dal socio e fotografo della Sezione Didier Jezequel* e da due giovani allievi del gruppo vela della sezione, Chiara Camerota e Jonathan Tresa, (entrambi classe 1998) è partito da Formia per recarsi a Ventotene dove ha preso in consegna dal presidente della sezione di Ventotene, Rodolfo Tonello, l’imbarcazione Carolina con a bordo l’albero di un Lanzino da donare all’associazione Life.

Carolina (un Westerly 36 di 11 metri) ed il suo equipaggio hanno lasciato il porto di Ventotene alle ore 10,55 del 28 luglio dirigendo la prua verso l’isola di Procida.

In vista di Ischia un buon vento da ponente di 12/15 nodi ha permesso di aprire tutte le vele e spegnere finalmente il motore e di li fino a Miseno i due giovani allievi hanno potuto condurre l’imbarcazione bordeggiando al lasco ed esercitandosi in numerose virate in poppa.

Carolina è arrivata a Napoli alle 19,15,  accolta con il consueto grande calore dal nostromo della sezione LNI di Napoli sig. Pasquale De Angelis ed ha ormeggiato al Molosiglio, l’antico arsenale Borbonico sito al di sotto di piazza del Plebiscito, tra il Palazzo Reale ed il Maschio Angioino.

L’equipaggio ha poi incontrato il presidente dell’associazione Life, Stefano Lanfranco, a cui ha consegnato l’albero del Lanzino e dal quale ha ricevuto in consegna la Star “Bombalone”, donata a Ventotene nell’ambito del progetto per far coppia con la Star “Superfindus” della sezione di Scauri Formia.

Verso  le 22,30 circa Carolina salpava verso Ventotene con la Star legata a poppa.

I ragazzi hanno potuto quindi vivere anche l’esperienza della navigazione notturna nello splendido golfo di Napoli e tra le isole di Procida, Ischia e Ventotene.

Le Star “Bombalone” è stata ormeggiata dall’equipaggio scaurese insieme con gli allievi della Lega Navale di Ventotene, accanto alla gemella “Superfindus” ed entrambe si trovano ora a Ventotene a disposizione dei ragazzi.

Alle 17,45 l’equipaggio della sezione di Scauri Formia, salutato dagli allievi e dai soci della Sezione di Ventotene usciti per l’occasione nel Canale con tante e variopinte barche a vela, ripartiva con il traghetto per Formia concludendo così la splendida avventura.

Un’esperienza indimenticabile per i due giovani componenti dell’equipaggio, che hanno avuto l’opportunità di conoscere la Star, classe regina tra le derive a  vela, aprendo la strada a tutti i giovani velisti scauresi che avranno la possibilità di navigare in deriva, altura e sulla classe star.