M5S LAZIO: DEPOSITATA INTERROGAZIONE SU STIPENDI A LEODORI DURANTE ASPETTATIVA

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

I consiglieri Denicolò, Barillari, Corrado, Perilli e Porrello del M5S Lazio hanno depositato nel mattino del 15 luglio un’interrogazione urgente a risposta scritta sulla corresponsione di stipendi da parte della Regione Lazio all’attuale Presidente del Consiglio Regionale, Daniele Leodori, durante la sua aspettativa.

Leodori è un dipendente regionale in stato di aspettativa a seguito della sua elezione come consigliere regionale e in base alla legge il dipendente pubblico in aspettativa non può percepire stipendio o altra retribuzione inerente al rapporti di lavoro oggetto dell’aspettativa.

Silvana Denicolò, capogruppo del M5S Lazio, dichiara al riguardo: “Se Leodori ha continuato a percepire lo stipendio da dipendente mentre era consigliere lo ha fatto in maniera indebita, violando la legge e con il concorso di tutto il vertice dell’Amministrazione del Consiglio Regionale. Con l’interrogazione chiediamo maggiori informazioni e, qualora la circostanza fosse confermata, vorremmo sapere da Zingaretti quali azioni intende intraprendere. Non è possibile che in una regione che non ha fondi per aiutare i cittadini ci sia chi accumula doppi stipendi pubblici.”