Marco Lo Russo si racconta a Radio Immagine

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

579571_10208067949526319_4334451364481060997_nCULTURA: Marco Lo Russo si racconta ai microfoni di Radio Immagine, il musicista, compositore originario di Sermoneta, si è raccontato ai microfoni della radio pontina, alla presenza della stampa locale e di alcune tv.

Marco Lo Russo y David Blanco Piazza Vecchia CubaReduce dai successi a Cuba, durante la settimana della Cultura Italiana, dove ha rappresentato la musica italiana insieme al Maestro Uto Ughi, ed in Lituania, Marco Lo Russo ha voluto raccontare e raccontarsi ai microfoni di Radio Immagine, in una sorta di chiacchierata tra amici, tra un sigaro cubano ed un sorso di Rhum, il musicista ha risposto alle domande dei giornalisti.

DSC_4641Nella seconda parte dell’intervista, il musicista ha imbracciato la sua fisarmonica e prima degli auguri di buone feste, fatti alla sua maniera, intonando “Astro del Ciel”, ha emozionato i presenti con un brevissimo accenno alla colonna sonora de “La vita è bella” ed ha fatto sorridere tutti con un accenno ad una delle sigle dei cartoni animati più famosi della sua infanzia, proprio da quelle sigle suonate in maniera istintiva, il giovane Marco si è accorto che più suonava e più si divertiva ed oggi si ritrova a suonare, come dice lui, forse senza sapere ancora il perchè, ma sapendo che suonare è una cosa che lo fa star bene, e questo suo star bene traspare dal suo modo di suonare e di stare sul palcoscenico, dove la sua presenza scenica è protagonista insieme alla sua musica.

Attualmente Marco Lo Russo, dopo il progetto “Modern Accordion”, che tante soddisfazioni ha dato al compositore pontino, è impegnato con un nuovo progetto “Made in Italy” per la diffusione delle musica italiana, ed il prossimo 28 dicembre chiuderà il 2015, anno ricco di soddisfazioni e successi, con un recital solistico presso l’Auditorium Cilindro Nero nella cittadina di San Giorgio del Sannio in provincia di Benevento.

di Enrico Duratorre