Maurizio Frattagli è il nuovo segretario della federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Latina

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Si è svolto Domenica 1 Dicembre, nella sede del circolo di Aprilia, il IX congresso provinciale di Rifondazione Comunista, con il quale sono stati rinnovati gli organi che regolano la vita del partito.

Sono stati eletti i nuovi componenti del comitato politico federale, il segretario della federazione di Latina nella persona del compagno Maurizio Frattagli e come tesoriere il compagno Massimo Cortese. E’ stato inoltre confermato come presidente del collegio di garanzia il compagno Michele Stasi.

Tra le priorità che la federazione si è data, trovano spazio la riorganizzazione dei circoli, per consentire un migliore radicamento nel territorio. E’ quindi necessario migliorare l’investimento di energie e risorse per recuperare i compagni che non sono più attivi sul territorio e per avvicinare i giovani ai nostri circoli; la valorizzazione dell’immenso patrimonio di conoscenze degli iscritti, con l’attivazione di corsi di formazione sul marxismo rivolto ai militanti e ai dirigenti; il potenziamento della comunicazione tramite l’utilizzo di internet (apertura di un sito internet, newsletters e periodico d’informazione online), ma senza trascurare quelli tradizionali (volantini, manifesti e periodico d’informazione); l’attenzione al mondo del lavoro e ai beni comuni, con la volontà di essere all’interno dei numerosi conflitti e delle vertenze presenti nella provincia di Latina, per la riorganizzazione di un fronte sociale nel quale il partito della Rifondazione Comunista ricerchi un ruolo egemone; la lotta alla criminalità organizzata e alla politica delle clientele tanto in voga dalle nostre parti; l’assunzione di una linea di autonomia dai partiti del centrosinistra che collaborano a livello nazionale allo smantellamento del welfare e dei diritti delle classe lavoratrici, salvo nei casi in cui si concordi su programmi di rottura con le politiche sostenute a livello europeo.