Migliaia a Sermoneta per la Rievocazione storica della Battaglia di Lepanto

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Sermoneta: Rievocazione storica della Battaglia di Lepanto
Sermoneta: Rievocazione storica della Battaglia di Lepanto

In migliaia si sono riversati ieri a Sermoneta per la Rievocazione storica del ritorno del Duca Onorato IV Caetani a Sermoneta dopo la vittoria nelle acque di Lepanto contro la flotta turca. Era il 1571: il paese accolse il suo Duca e le truppe con una grande festa, un evento che ancora oggi dopo 443 anni viene rievocato la seconda domenica di ottobre. Ospiti d’onore della manifestazione, i 50 figuranti Archibugieri di Cava dei Tirreni che, insieme ai 150 figuranti di Sermoneta hanno portato a 200 il numero di persone vestite con abiti ispirati al cinquecento. Un vero e proprio tuffo nella storia che ha entusiasmato migliaia di turisti accorsi da tutto il Lazio per questo evento. Al termine, il palio tra i rioni – disegnato dall’artista Giovanni Monti – vinto dal Rione Portella. La Rievocazione Storica della Battaglia di Lepanto è stata organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Associazione Festeggiamenti del Centro Storico, della Pro Loco e della Fondazione Caetani e gode del patrocinio della Regione Lazio. “Sono orgoglioso della grande collaborazione dimostrata da tutti i protagonisti per questa giornata di festa”, ha spiegato il Sindaco di Sermoneta Claudio Damiano, “ringrazio l’Amministrazione Comunale, l’Associazione festeggiamenti Centro Storico con il suo presidente Claudio Velardi, la Pro Loco per la perfetta organizzazione del Palio, la Fondazione Caetani, gli Sbandieratori, la Polizia Locale, l’Associazione Nazionale Carabinieri di Sermoneta e tutti i volontari che si sono messi a disposizione per la perfetta riuscita della manifestazione”.

Sermoneta: Rievocazione storica della Battaglia di Lepanto
Sermoneta: Rievocazione storica della Battaglia di Lepanto

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.