Minturno – STEFANELLI: DARE VOCE A CHI LAVORA PER GLI INTERESSI COLLETTIVI DELLA COMUNITA’ MINTURNESE

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

stefanelli2-770x433Il confronto e l’ascolto come metodo per costruire una buona politica e per ricostruire i legami sfilacciati di questa comunità: per questo ho chiesto al coordinamento locale del Partito Democratico di avviare immediatamente un “giro di ascolto e di confronto” con i comitati territoriali (rappresentativi degli interessi e delle problematiche di specifiche parti del territorio) e con le varie associazioni che si occupano di singole e specifiche tematiche di interesse pubblico.

Un confronto con chi è veramente portatore di interessi collettivi e non di aspettative personalistiche, un confronto aperto e trasparente che  sia la migliore risposta al  clientelismo di basso livello che sembra essere l’unico principio ispiratore della politica degli uomini che sostengono Paolo  Graziano: ognuno è impegnato a prendere un voto in più per se stesso mentre il paese è oramai abbandonato alla deriva.
Credo che non si possa più perdere tempo e che occorra mettersi immediatamente al lavoro per costruire un tavolo programmatico che possa valorizzare tutte queste realtà associative che si sono costituite in questi mesi principalmente come risposta all’assenza del Governo cittadino. Mai come in questo periodo nel Comune di Minturno infatti abbiamo assistito ad un fiorire di iniziative culturali, ambientali, civiche, che dimostrano come finalmente la gente si sia messa in cammino per partecipare, per far sentire la propria voce, per difendere i propri diritti e soprattutto per valorizzare quello che tutti amiamo: il nostro paese.
Sarebbe veramente un delitto disperdere tutte le energie che provengono dalle forze sane e costruttive che lavorano per il Paese senza alcun tornaconto e anzi spendendo risorse proprie ed il proprio tempo per  iniziative gratuite a favore del Paese e che molto spesso suppliscono alla mancanza totale del Comune.
E’ tempo di mettersi in cammino, è tempo di farlo INSIEME alla Comunità che si vuole rappresentare.

Commenta per primo