Minturno, Stefanelli: “Riportate il Teatro all’Arena Mallozzi e i bambini al centro della ‘Scena’ ”

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Si è dimostrata una delle più riuscite manifestazioni del calendario degli ultimi anni. Sia per la valenza educativa verso i bambini sia nel rapporto costi-spettatori. Quest’anno, però, si è scelto di spostare all’Arena Sieci il teatro per i più piccoli, che si è sempre svolto con notevole successo presso l’Arena Mallozzi. È stato un errore, perché è stata snaturata la formula vincente degli ultimi anni. Una formula incentrata sulla mancanza di barriere tra la ‘Scena’ e i piccoli spettatori amplificandone la diversità con gli ‘schermi’ cui i ragazzi sono praticamente affidati per buona parte della giornata. L’unica motivazione allo spostamento è stata dettata dalla volontà degli amministratori di riempire di contenuti gratuiti il cartellone dell’Area Sieci per ‘giustificare’ il costoso allestimento realizzato con fondo pubblici per spettacoli privati.
Le ultime due serate della rassegna ‘Tutti giù dal palco’, pur costando un terzo della sola serata di Miss Italia, avrebbero potuto svolgersi tutte all’Arena Mallozzi, come le prime due tenute a luglio, senza alcun costo aggiuntivo per il Comune. Anzi, con meno costi gestionali di quelli sostenuti per l’Arena Sieci.
Lascia poi esterrefatti l’annullamento della serata con i comici di ‘Made In Sud’, che non vorremmo essere dovuta alla scarsa prevendita. Inoltre ci riferiscono che, durante il suo spettacolo, dal palco il comico Simone Schettino abbia rimarcato la follia dell’ubicazione in quell’area, asserendo che è stata realizzata un’arena spettacolo nel pieno degrado. Senza tralasciare la disorganizzazione e i disservizi tecnici.
Fanno sorridere quindi le parole di qualche amministratore per la buona riuscita di una manifestazione durata appena 12 giorni, con grande sperpero di denaro pubblico e con un modesto afflusso di pubblico. Per l’anno prossimo consigliamo di investire sul Teatro Romano, vero luogo di cultura, che per il secondo anno consecutivo è stato privato ai cittadini.

Commenta per primo

Lascia un commento