Mondragone: Dichiarazione del sindaco sull’ex discarica Cantarella.

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Giovanni Schiappa, sindaco di Mondragone
Giovanni Schiappa, sindaco di Mondragone

Il sindaco di Mondragone, Giovanni Schiappa, interviene in merito alle dichiarazioni sulla ex discarica della Cantarella rilasciate da parte dell’assessore regionale Daniela Nugnes: “Come cittadino mondragonese, ancor prima che come Sindaco, sono lieto che l’assessore regionale Daniela Nugnes abbia inteso attivarsi sul problema della discarica della Cantarella, problematica che conosce bene in quanto prima di seguire l’agricoltura su scala regionale l’aveva già seguita in qualità di assessore comunale. Non possiamo che apprezzare, ad onor del vero, la tenacia dell’ufficio tecnico comunale di fronte alle difficoltà d’interlocuzione interistituzionale che soltanto chi è abituato a confrontarsi con i fatti, e non con le parole, può conoscere. Teniamo a precisare che, come Comune di Mondragone, abbiamo sollecitato più volte gli uffici regionali e l’A.R.P.A.C. stessa, anche per il tramite del delegato regionale all’ambiente che ben conosce l’intera vicenda, da cui non sempre abbiamo ricevuto tutto il supporto necessario che merita la nostra gente ancor prima che noi stessi. Siamo sicuri che l’autorevole intervento della nostra concittadina Daniela Nugnes, seppur non rappresenti propriamente la motivazione della presenza dell’Arpac nella giornata di ieri a Mondragone, in quanto, tale azione, era già stata opportunamente richiesta e programmata da tempo, consentirà alla vicenda di prendere una piega diversa. In tutto ciò vogliamo anticipare tutto il sostegno dell’Amministrazione comunale all’assessore regionale all’agricoltura Nugnes in merito a qualsivoglia azione di rilancio e di promozione del comparto agricolo che, riteniamo, non può e non deve scontare a proprio danno distorsioni comunicative di chi non ama utilizzare il buon senso prima ancora che lo spirito di parte. Gli imprenditori agricoli e gli agricoltori in genere della nostra Città meritano ogni supporto possibile a difesa della genuinità dei prodotti della nostra terra. Le primizie di Mondragone devono avere un rilancio a tutti i livelli e siamo sicuri che tante sono le iniziative che l’assessore Daniela Nugnes potrà e vorrà mettere in campo a difesa e a tutela della qualità dei nostri prodotti agricoli”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.