Napoli: Domenica 28 settembre al Teatro Mediterraneo concerto di chiusura dei Giochi Isolimpici Partenopei

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Giochi Isolimpici PartenopeiDomenica 28 Settembre 2014, alle ore 20:30, presso il Teatro Mediterraneo di Napoli (Mostra d’Oltremare), si terrà il concerto di chiusura dei Giochi Isolimpici Partenopei, la manifestazione che ha riproposto in chiave attualizzata, gli eventi sportivi ed artistici che si tenevano tanto nell’antica Neapolis quanto ad Olimpia.

Il concerto che ha per titolo “Neapolis Overseas” è tenuto dall’Orchestra da Camera di Napoli diretta dal maestro Enzo Amato. Il programma della serata è in tema con lo spirito d’innovazione nel recupero della tradizione partenopea e con i Giochi Isolimpici, dove si gareggiava anche con la musica: per questo, il concerto darà spazio alla novità e alla freschezza, con la proposizione della gloriosa scuola musicale napoletana del Settecento e con nuove composizioni. Tra gli interpreti, figurano i giovanissimi talenti Lorenzo Traverso al pianoforte e Federico De Conno alla chitarra, rispettivamente nell’esecuzione del Concerto per Pianoforte e Orchestra di Cimarosa e nel Concerto in re maggiore per Chitarra e Orchestra d’Archi di Antonio Vivaldi; altro protagonista della serata Andrea Tomassini, medico, pianista e compositore, che si dedicherà ai suoi splendidi brani per pianoforte e orchestra. Ci saranno poi due splendide voci del San Carlo Annapaola De Angelis e Linda Airoldi, che proporranno due inedite liriche: “Aurora” di Andrea Tomassini e “Pataterno Nuosto”, traduzione del Padre Nostro tradotta dal latino in napoletano da padre Antonio Luiso e musicata da Enzo Amato. L’Orchestra da Camera di Napoli è la colonna portante del Festival Internazionale del Settecento Musicale Napoletano che si svolge ogni anno a Pasqua nei più bei luoghi di Napoli. Il concerto di domenica ha anche uno scopo benefico: il ricavato sarà devoluto all’Associazione Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma (OPeN), onlus nata per volere di genitori, medici e ricercatori da anni impegnati nella lotta contro i tumori solidi che colpiscono i bambini. I Giochi Isolimpici Partenopei sono iniziati martedì 23 settembre, quando il sindaco di Olimpia Eftimios Kotzas ha consegnato la Fiaccola Isolimpica al sindaco di Napoli Luigi De Magistris nel piazzale della Mostra d’Oltremare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.