NexTime Calcio – Il weekend del 22/23 Aprile

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

FONDI – FOGGIA (dom h 14.30)

A 3 giornate dalla fine non si possono fare calcoli, nemmeno se davanti hai i virtuali campioni del girone del Foggia, a cui manca solo 1 punto per festeggiare il primato ed il ritorno in serie B. Il Fondi necessita di continuare a sgomitare e trarre il massimo anche da questi 90’, sperando che le formazioni in lizza per la 10° posizione non facciano risultati troppo grossi.

Arbitro: Giacomo Camplone (Pescara) Assistenti: Nocenti (Padova) – Lenarduzzi (Merano)

GAETA – RACING CLUB (dom h 11)

Dopo il pari in casa del MSG Campano, il Gaeta ha l’occasione di dare forse lo strappo decisivo nella corsa per evitare la retrocessione diretta. Al “Riciniello” arriva il Racing Club, che con un pari sarebbe praticamente già retrocesso. Occhi spalancati dunque alla ricerca di 3 punti potenzialmente salvifici.

Arbitro: Michelangelo Potenza (Roma 2) Assistenti: Ticani (Roma 2) – Di Mambro (Cassino)

CEDIAL LDP – FORMIA (dom h 11)

Sfida senza alcuna pressione di classifica, col Formia reduce però da uno 0-3 casalingo che certo non può far piacere dopo che Maranola è stato per tutta la stagione quasi sempre un autentico fortino. In più, c’è da riscattare la beffa dell’andata con il pari del Cedial raggiunto al 94’ dopo che i biancazzurri avevano retto per oltre mezzora in 10 uomini.

Arbitro: Valerio Caldarola (Roma 2) Assistenti: Zezza (Ostia Lido) – Arena (Roma 1)

UNIPOMEZIA – ITRI (dom h 11)

Sfida drammaticamente importante, perché solo chi vince potrà continuare a inseguire la salvezza diretta. E’ tra l’altro il remake della finale di Coppa, vinta dall’UniPomezia con l’Itri che si fermò ad un passo dal sogno.

Arbitro: Cristian Robilotta (Sala Consilina) Assistenti: Caprari (Roma 1) – Martelluzzi (Frosinone)

MINTURNO – INS. AUSONIA (dom h 11)

Probabilmente nemmeno la vittoria dei padroni di casa li salverà dalla retrocessione, ma l’Ausonia non ha più obiettivi e occhio alla forza della disperazione di un Minturno quasi spacciato. Gli uomini di Gioia sono già certi del 2° posto, ma non vorranno chiudere male una stagione fantastica.

Arbitro: Pasquale Miele (Latina) Assistenti: Conti (Frosinone) – Pignalosa (Formia)

TERRACINA – REAL CASSINO TL (dom h 16)

I tigrotti, dopo la vittoria nel recupero contro il Sezze, inseguono un altro successo per continuare a credere nel 3° posto. Ospiti del turno i giocatori del Real Cassino, che ha da tempo abbandonato le velleità di playoff dopo un campionato comunque disputato per larghi tratti su alti livelli.

Arbitro: Andrea Calzavara (Varese) Assistenti: Giudice (Frosinone) – Librale (Roma 2)

ARPINO – SUIO T. CASTELFORTE (dom h 11)

Fuga per i playoff, questo il filo conduttore del finale di campionato del Suio, lanciatissimo da tutta una serie di risultati importanti che danno adito in maniera pesante ad un vero e proprio sogno. Pernice dovrà essere bravo a non far cadere in eccesso di confidenza i suoi, bloccati all’andata sul pareggio per 2-2 e dunque con gli occhi apertissimi in vista di 90’ potenzialmente cruciali.

Arbitro: Francesca Capone (Cassino) Assistenti: Franchitto – Ventre (Cassino)

1° Categoria: La Mistral ospita il Bassiano per continuare ad alimentare le flebili speranze di vittoria del campionato, o più verosimilmente per trovare i 3 punti in grado di certificare almeno il 2° posto. La Don Bosco Gaeta, quasi disperata in fondo alla graduatoria, in casa dell’A. Palluzzi non può esimersi dal cercare il successo a tutti i costi. Sfida di alta classifica per Ss Cosma e Damiano e Monte S. Biagio.

2° Categoria: Mondo C. Formia, già retrocesso, ospita la 2° della classe, mentre il secondo posto playoff vede tra gli altri un derby a distanza tra Atl. Itri (scontro diretto in casa del Real Sant’Andrea) e Boca Itri (in casa contro un Marina Maranola senza obiettivi). In trasferta le spignesi contro Vis Ceprano e Real Piedimonte SG.

Luca Masiello